,,
Virgilio Sport SPORT

Inter: Suning non vende, Thohir sì

L'indonesiano, socio di minoranza, si starebbe muovendo per vendere le sue quote.

La notizia di una possibile vendita da parte del gruppo Suning della società Inter, circolata nelle ultime ore, si è rivelata completamente infondata. Come riporta il Corriere della Sera, il gruppo Suning non ha nessuna intenzione di mettere sul mercato il club o ascoltare eventuali proposte. Dopo aver investito una cifra economica decisamente elevata, è finalmente arrivata la tanto agognata qualificazione alla Champions League, il vero obiettivo della proprietà cinese.

Jindong Zang, proprietario del club nerazzurro, ha un obiettivo chiaro: portare l'Inter ad un livello tale che possa riuscire a sostenersi, a livello economico, con le proprie forze, senza il continuo sostegno del gruppo Suning.

Chi starebbe per vendere sarebbe, invece, Erick Thohir. L'indonesiano è, almeno formalmente, ancora il presidente nerazzurro e, soprattutto, detiene circa il 30% delle quote azionarie del club. Suning, in tutto questo periodo, non ha mai pensato ad acquistare le quote dell'indonesiano che, per essere liquidato, chiederebbe una cifra attorno ai 150/200 milioni di euro. Una richiesta considerata elevatissima dal gruppo cinese. Forte della qualificazione alla prossima Champions League, Thohir spera di trovare qualcuno disposto ad investire nell'Inter e, di conseguenza, a comprare le sue quote. Se lo augura anche Zhang. Senza la presenza, decisamente ingombrante, di Thohir, il gruppo Suning sarebbe decisamente più libero di manovrare, anche a livello di investimenti sul mercato (il contratto con l'indonesiano ha diversi paletti).

Thohir, dal canto suo, ha il desiderio di monetizzare il più possibile e uscire dall'Inter con un gruzzolo importante. Da qui la decisione di mettere sul mercato le sue quote societarie.

SPORTAL.IT | 19-06-2018 09:15

Inter: Suning non vende, Thohir sì Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...