Virgilio Sport

Inter, una data riaccende la polemica portiere

I fan nerazzurri festeggiano il compleanno di Julio Cesar, e non mancano le frecciate ad Handanovic

03-09-2020 11:14

Inter, una data riaccende la polemica portiere Fonte: Ansa

Quello del portiere è uno dei ruoli più complicati del gioco del calcio, spesso dimenticati per intere partite e magari ricordati per un unico intervento sbagliato o non perfetto. E a volte basta una data o una ricorrenza per scatenare una nuova polemica. E’ quello che sta accadendo in casa Inter, sui social i fan festeggiano il compleanno di Julio Cesar che oggi festeggia 41 anni.

Ma a finire nel mirino è Samir Handonovic. Il numero uno nerazzurro è stato un punto di riferimento per la squadra nel corso degli ultimi anni, ma il confronto con l’ex portiere brasiliano sembra essere a suo svantaggio. E nel fare gli auguri all’ex verdeoro, non mancano delle stilettate nei confronti del 36enne sloveno.

Gli auguri a “Julione”

I fan interisti non dimenticano uno dei protagonisti degli ultimi grandi successi: “Con tutto il rispetto per chi c’è ora, tu per me sei stato e resterai il numero 1. Buon compleanno, Acchiappasogni”, scrive Anna Rosa. E tra i ricordi c’è senza dubbio la parata su Messi nella semifinale Champions contro il Barcellona, come ha ricordato in più occasioni lo stesso brasiliano: “La parata più importante è stata quella. Ogni volta che torno in Italia me la ricordano. Quella parata assume più valore perché l’ho fatta contro il giocatore più forte di tutti”.

E sono in molti a ritenere che il confronto con Handanovic possa risultare addirittura impietoso: “Il più forte in quegli anni, senza se e senza ma”, e a festeggiare il compleanno del brasiliano ci pensa anche la Uefa che gli dedica un video tributo con le sue parate più belle e importanti.

Il confronto

Il compleanno di Julio Cesar diventa anche l’occasione per una polemica su Handanovic, soprattutto dopo la sconfitta in finale di Europa League: “Handanovic queste parate se le sogna”, scrive Daniele. E ancora: “Bello sapere che se avessimo avuto Handanovic non si sarebbe buttato su quel tiro”. Impietoso il confronto per lo sloveno: “Handanovic lo immagino fermo in mezzo alla porta che guarda stile anziano al cantiere”, commenta Andrea con una foto della parata su Messi.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...