,,
Virgilio Sport SPORT

Inter: Wanda fa la misteriosa, Marotta alza la posta

La moglie di Icardi sibillina sul futuro del bomber. Pronto un grande sacrificio per Vidal.

L’Inter si appresta a godersi le Feste da prima in classifica (in compagnia della Juventus). Merito di un gruppo che, nonostante i tanti infortuni, ha mostrato tanta qualità e di un Antonio Conte che ha preso in mano al meglio le redini del club. Ora c’è da concentrarsi sul mercato.

L’obiettivo numero uno del duo Marotta-Ausilio resta Arturo Vidal. Il Barcellona pare aver risposto negativamente alla proposta di un prestito oneroso. L’Inter non vuole arrendersi e sembra pronta ad una nuova offensiva.

Pur di accontentare il proprio allenatore (che ha già lavorato con il cileno ai tempi della Juventus), l’Inter sarebbe disposta ad alzare la posta in gioco. Il Barcellona chiederebbe almeno 20 milioni di euro. Una cifra sulla quale il club di Steven Zhang starebbe riflettendo.

Intanto lo stesso Arturo Vidal non ha escluso la possibilità di un suo addio al Barcellona a gennaio: “Di queste cose si occupa il mio agente. Io sono super tranquillo e felice al Barcellona, poi al mio rientro si vedrà e prenderò una decisione“. Il centrocampista rientrerà dalle vacanze il prossimo 2 gennaio.

Nel caso la trattativa con il centrocampista cileno dovesse andare in fumo, attenzione alle alternative. In cima alle preferenze, come alternativa ad Arturo Vidal, c’è sempre Dejan Kulusevski che sta imperversando con la casacca del Parma (ma è di proprietà dell’Atalanta).

Intanto Wanda Nara è tornata a parlare del futuro di Mauro Icardi che tanto sta facendo bene con la casacca del PSG. La moglie/agente ha voluto togliersi qualche sassolino dalle scarpe ma è rimasta sibillina sul futuro del suo assistito.

“Con un altro procuratore forse avrebbe ottenuto di più ma sarebbe andato a giocare dove non voleva. Ho un figlio interista e l’Inter sarà per sempre nel nostro cuore. Se Icardi l’anno prossimo tornerà a Milano? Non posso rispondere“, le sue parole a Le Iene.

SPORTAL.IT | 23-12-2019 09:02

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...