Virgilio Sport

Inzaghi riabbraccia Immobile e punge Luis Alberto

Il tecnico della Lazio ha parlato alla vigilia della partita contro il Crotone: "Luis ha fatto una cavolata, sarà multato"

20-11-2020 15:10

Inzaghi riabbraccia Immobile e punge Luis Alberto Fonte: Getty Images

La Lazio inaugura il lungo ciclo di partite ravvicinate sfidando il Crotone dell’ex Giovanni Stroppa.

Per i biancocelesti la sosta è stata tutt’altro che tranquilla, tra il caso delle tante positività al Coronavirus e le polemiche innescate dalle dichiarazioni di Luis Alberto sull’aereo ufficiale della società.

In conferenza stampa il tecnico biancoceleste ha fatto il punto della situazione tra recuperati e assenti: “Ho ritrovato Immobile come l’avevo lasciato, con tantissima voglia di giocare. Ha lavorato un giorno e mezzo con noi e l’ho visto in discrete condizioni. Come per gli altri tornati da poco, sceglierò l’undici migliore. Strakosha è rientrato oggi, ma penso non riesca ad aggregarsi. Il prossimo sarà Luiz Felipe, che è stato vittima del Coronavirus due giorni dopo la Juve. Contiamo in caso di esito negativo di recuperarlo. Poi mancheranno Lulic e Milinkovic, oltre a Escalante che ne avrà ancora 4-5 giorni”.

Su Luis Alberto: “Sotto l’aspetto personale è stata una settimana difficile per lui, ma ha lavorato molto bene e sono contento. Sa che ha fatto una cavolata e sarà multato”.

Non al meglio Caicedo: “Ha lavorato bene come gli altri, è riuscito a completare tutte le sedute – ha concluso Inzaghi – Avremo di fronte un avversario scomodo che gioca bene a calcio, hanno un’identità in casa e fuori”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...