Virgilio Sport

Ironia Biasin: Milan, hai usato Amazon sul mercato?

Polemica social per una battuta della firma di Libero

Pubblicato:

Ironia Biasin: Milan, hai usato Amazon sul mercato? Fonte: Facebook

In un anno gli è cambiata la vita: è una storia da montagne russe (o meglio polacche) quella di Piatek. Arrivato al Milan dal Genoa, dove aveva stupito tutti ai primi mesi di serie A, il bomber era partito fortissimo anche con la maglia rossonera (doppietta al Napoli all’esordio dal 1′ in coppa Italia) per poi calare lentamente e finire col diventare un oggetto misterioso.

LA PARABOLA – Da intoccabile Piatek è finito prima per diventare un peso e poi, con l’arrivo di Ibra, una triste riserva. Inevitabile la decisione: il giocatore è stato ceduto all’Hertha Berlino ma si porta dietro tanti commenti ironici.

IRONIA – Il primo è quello di Fabrizio Biasin. La firma di Libero (simpatizzante interista) su twitter ricorda le frasi un po’ spaccone che aveva detto il polacco mesi fa e lo stronca.

IL TWEET – Biasin scrive: “Ora valgo 38 milioni, ma per la prossima volta in cui cambierò club vorrei valere 60-70 milioni”. Piatek, fatta con l’Hertha Berlino per 27 milioni. L’avranno comprato su Amazon… “.

LE REAZIONI – Fioccano le reazioni. Sorridono gli interisti, sono divisi i milanisti: “Di certo non sono le cifre tarocche alle quali vendete i vostri bidoni per “sistemare” i bilanci” o anche:  “E poi pensi che abbiamo preso Eriksen per 20… E il mondo è più bello”.

SARCASMO – Arrivano commenti sarcastici: “Oggi era il black Wednesday! S’informi Biasin” o anche: “Fu pagato in lire… Voi non capite!” oppure: “Avrà fatto i calcoli con qualche valuta dell’est Europa”.

GUFATA – C’è chi scrive: “Già fortunati a trovare chi gli da 27 milioni..” oppure: “Sono state queste parole la sua croce sulla carriera al Milan. Si è tirato una gufata interstellare” e ancora: “Dopo quella sparata andava mandato via appena possibile. Ragazzo che si sente arrivato dopo un anno… Ci è andata bene”.

IN DIFESA – C’è anche chi difende il giocatore: “Dimmi un nome del Milan che in questi ultimi 3-4 anni si possa dire rivalutato… Forse la colpa non è solo del giocatore” e infine: “È un buon giocatore e persona seria. Arrivato al Milan da fenomeno gli stessi che lo hanno così definito sono quelli che ora lo denigrano..Brutta razza questa gente!In Germania tornerà forte”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...