Virgilio Sport

Italia bella e vincente: Barella stende l'Olanda, ansia per Zaniolo

Gli Azzurri vincono 1-0 ad Amsterdam dopo una prestazione di alto livello. Nota stonata l'infortunio del romanista.

Pubblicato:

Vince e convince l’Italia di Roberto Mancini, che alla seconda uscita in questa edizione della Nations League vince 1-0 sul campo dell’Olanda. Decisivo il colpo di testa di Nicolò Barella a fine primo tempo, con gli Azzurri ora in testa al girone grazie al successo della Polonia in Bosnia. Ma anche un pizzico di apprensione per l’infortunio di Nicolò Zaniolo.

Come previsto Mancini rilancia Immobile dal primo minuto, conferma Insigne alla sua sinistra. Dall’altra parte riecco proprio Zaniolo, con Jorginho e Locatelli (titolare al debutto) a centrocampo con Barella. Un’impostazione che quasi subito regala un’Italia frizzante.

Dopo un primo rischio dovuto a un guizzo di Depay, è infatti una bella Italia quella che scende in campo alla Johan Cruijff ArenA. Già nei primi venti minuti arrivano infatti nitide occasioni sui piedi di Barella, Zaniolo (che prova una grande rovesciata) e Immobile.

Uno dei più ispirati, però, appare sin da subito Barella. Il centrocampista dell’Inter ci prova al 27′ su appoggio di Immobile (faticosamente marcato da Veltman), poi ci prova in acrobazia dopo un’iniziativa sulla sinistra dell’attivissimo Spinazzola.

L’Olanda si vede solo con Wijnaldum, che non inganna Donnarumma. Poi nel finale di tempo l’Italia trema per Zaniolo, costretto a lasciare il campo dopo un colpo al ginocchio. Avviene al 42′ e in campo entra Kean. Ma la partita si decide poco dopo.

Il cronometro segna infatti 45 minuti quando l’Italia attacca a pieno organico, Immobile controlla un pallone a sinistra e lo crossa al centro dove irrompe Barella: la sua incornata batte Cillessen e regala il successo all’Italia.

Nella ripresa infatti i ritmi calano, anche perché gli Azzurri controllano bene gli spazi. E quando accelerano, fanno paura: ci prova ancora Insigne che impegna Cillessen, quindi proprio Kean sfiora il palo con un colpo da biliardo.

Nel finale però si fa più insistente il gioco degli Oranje in avanti. L’Italia, stanca ma lucida, si chiude in difesa e solo al 90′ trema sull’acrobazia di Depay. Dall’altra parte però Kean sbaglia tutto a porta vuota in contropiede.

Al termine di un’azione che però certifica una vittoria meritata dall’Italia. Bella e vincente, come aveva chiesto Mancini.

Italia bella e vincente: Barella stende l'Olanda, ansia per Zaniolo Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...