,,
Virgilio Sport SPORT

Italia, festa al 92' dopo la paura: Biraghi abbatte la Polonia

Gli Azzurri si aggiudicano all'ultimo respiro una partita che sembrava stregata.

Polonia-Italia 0-1, con Cristiano Biraghi a segnare al 92' la rete che sembrava non arrivare mai, durante una notte stregata, con sette palle gol nitide per gli Azzurri (e due traverse colpite), ma il gol che ancora una volta si faceva attendere. E invece la zampata del terzino della Fiorentina vale la retrocessione in B della Polonia e il proseguimento dell'avventura in Nations League per l'Italia. Con tanto di commovente dedica a Davide Astori dopo la rete più importante dell'ultimo anno.

Pronti via e l'Italia colpisce la traversa: avviene alla prima azione della partita, pochi secondi dopo il calcio d'inizio, con un gran destro di Jorginho. Ma l'Italia "leggera" messa in campo da Roberto Mancini (incentrata sul tridente Chiesa-Insigne-Bernardeschi) ci crede. Dopo alcuni tentativi di Insigne, Florenzi e Chiesa, dal trentesimo minuto diventa una sinfonia azzurra. Purtroppo solo di gioco e occasioni, ma senza l'acuto finale: il tanto atteso gol.

E così alla mezz'ora arriva una gran palla di Chiesa per Insigne, che nel cuore dell'area ci arriva in spaccata ma colpisce clamorosamente la seconda traversa della partita per la nostra nazionale. Prima dell'intervallo, poi, Chiellini trova l'incornata su splendida punizione di Florenzi, ma Szczesny c'è e in tuffo compie il miracolo, ripetendosi a pochi istanti dal duplice fischio dell'arbitro su conclusione di Florenzi dopo splendida triangolazione con Insigne.

Nella ripresa la Polonia ne cambia due (Blaszczykowski e Grosicki per Linetty e Szymanski), ma l'Italia resta disorientata solo per pochi minuti. Anzi, continua a costruire. Sono almeno quattro le nitide occasioni per gli Azzurri, con Bernardeschi due volte impreciso e Chiellini e Insigne pericolosi, ma non abbastanza per battere Szczesny. C'è anche spazio per la possibile beffa, con Grosicki e Milik che non sfruttano un incredibile contropiede per la Polonia.

Sembra un'altra serata destinata allo 0-0, quando all'ultimo respiro arriva la rete dall'uomo più inatteso, Cristiano Biraghi, in spaccata sugli sviluppi di un corner. L'Italia torna a sorridere, a sognare addirittura la vittoria nel suo gironcino di Nations League e, forse, a mettersi alle spalle il periodo da incubo.

SPORTAL.IT | 14-10-2018 23:00

Italia, festa al 92' dopo la paura: Biraghi abbatte la Polonia Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...