,,
Virgilio Sport SPORT

Italia Under 21: Lussemburgo strapazzato, Azzurrini agli Europei

L'Italia Under 21 si qualifica agli Europei di categoria con un turno di anticipo: 0-4 al Lussemburgo e festa che può avere inizio.

Missione compiuta per l’ Italia Under 21, aritmeticamente sicura del primo posto nel Gruppo A e di conseguenza qualificata per gli Europei di categoria che si terranno in Ungheria e Slovenia il prossimo anno. Tutto troppo facile contro il modesto Lussemburgo, dominato dall’inizio alla fine sia sul piano del gioco che del possesso palla. Ininfluente l’ultimo match con la Svezia.

Nicolato si affida alle garanzie Sottil e Scamacca in avanti, regia affidata a Rovella con Pobega e Frattesi mezzali. Bellanova e Sala i due quinti di centrocampo. Marchizza, Gabbia e Del Prato a comporre il terzetto difensivo a protezione della porta di Carnesecchi. Padroni di casa con l’unica punta Curci a sostenere il peso dell’attacco.

Successo messo in ghiaccio già dopo mezz’ora con l’uno-due firmato Scamacca, abile a scaraventare in rete un pallone sporco ricevuto dalla testa di Sottil. Il raddoppio è frutto di una bella azione sviluppata sull’out di destra: cross di Frattesi, Ottele va a vuoto e consente all’attaccante del Genoa di insaccare di testa comodamente.

L’elevata differenza tra le due squadre si riassume con lo scarto che aumenta poco prima dell’ora di gioco: Bellanova calcia in mezzo all’area per l’accorrente Pinamonti (entrato nell’intervallo) che di prima intenzione sigla il tris azzurro.

Il copione è un autentico monologo dei ragazzi di Nicolato che trovano anche il poker: Marchizza raccoglie una respinta della difesa lussemburghese e col mancino battezza l’angolo più lontano alla destra di Ottele.

Nel finale c’è spazio anche per Raspadori ma il risultato non cambia: tra qualche mese l’Italia potrà tentare l’assalto al titolo continentale che manca ormai dal lontano 2004.

 

 

OMNISPORT | 15-11-2020 19:48

Italia Under 21: Lussemburgo strapazzato, Azzurrini agli Europei Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...