,,
Virgilio Sport SPORT

Jefferson minacciato di morte e rapinato: guarda il video

Disavventura a Rio de Janeiro per il portiere del Botafogo già della Seleçao.

Ha mantenuto la calma e ha evitato di essere ammazzato. Ma è una scena che Jefferson, portiere del Botafogo a lungo nel giro della nazionale brasiliana (21 presenze per lui tra il 2010 e il 2015), non dimenticherà tanto facilmente.

Le immagini, che stanno circolando sul web in queste ore, del resto parlano da sole. L’uomo, comodamente a bordo della sua lussuosa automobile, era fermo allo stop di una strada di Rio de Janeiro, in attesa della luce verde del semaforo, quando è stato aggredito da alcuni malintenzionati che, rivoltella alla mano, lo hanno costretto a scendere dalla macchina e a inginocchiarsi sul marciapiede. I criminali erano scesi da un’altra autovettura, decisamente meno costosa di quella dell’atleta, tornato in patria nel 2009 dopo una non breve esperienza vissuta in Turchia, prima al Trabzonspor e poi al Konyaspor.

Il 34enne è rimasto in ginocchio per alcuni interminabili secondi, nei quali ha sperato che i malviventi non perdessero la testa. Cosa che non è fortunatamente successa. Sono infatti saliti sull’auto e allo scattare del verde si sono dati alla fuga verso una non meglio precisata destinazione. Ora rischiano molto perché hanno agito a volto scoperto e le telecamere posizionate sulla strada li hanno ripresi in pieno furto a mano armata. Le forze di polizia locali sono già all’opera per cercarli e, stando a quanto riferisce la stampa brasiliana, starebbero seguendo già una traccia piuttosto precisa che porta verso alcune favelas della popolosissima città sudamericana.

Jefferson, che si professa ‘atleta di Cristo’ è sposato con Michelle Buosi e ha tre figlie: Nicole, Debora e Jessica. Tra i suoi soprannomi, insieme a Gato Negro c’è anche Homem de Gelo, che significa Uomo di Ghiaccio. E ha dimostrato di esserlo in uno dei momenti più complessi della sua vita.

SPORTAL.IT | 24-10-2017 17:05

Jefferson minacciato di morte e rapinato: guarda il video Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...