,,
Virgilio Sport SPORT

Juve al lavoro ma in sei pronti a partire

Difficile la permanenza di Higuain, Matuidi, Khedira, Cancelo e Perin e Pjaca.

In attesa di novità sul fronte Matthijs De Ligt, primo giorno di scuola per la Juventus targata Maurizio Sarri. Tanta la voglia, da parte dell’ex allenatore, tra le altre, di Napoli e Chelsea, di iniziare ad impartire le proprie lezioni calcistiche. Tra i primi ad arrivare alla Continassa, Leonardo Bonucci e Daniele Rugani.

Aspettando Cristiano Ronaldo (atteso per sabato 13 luglio, insieme a Matuidi), Maurizio Sarri lavorerà con un gruppo che, nei prossimi giorni, potrebbe cambiare in maniera radicale. Ben sei i giocatori che potrebbero fare presto le valigie ed accasarsi altrove. La lista dei possibili partenti prevede nomi importanti come quelli di Gonzalo Higuain, Blaise Matuidi, Sami Khedira e Joao Cancelo, oltre a quelli di Mattia Perin e Marko Pjaca.

La situazione più complicata resta quella legata al Pipita che pare convinto di voler restare bianconero. L’idea di giocare nella Roma non sembra intrigarlo più di tanto, nonostante il pressing del club giallorosso, disposto a tutto pur di avere l’argentino. Per Blaise Matuidi, sfumato il PSG, da non escludere l’approdo al Monaco. Sami Khedira, invece, avrebbe diverse opzioni. Potrebbe anche rientrare in patria. Sul fronte Joao Cancelo, si attende la proposta del Manchester City (la Juventus non avrebbe intenzione di scendere sotto ai 50 milioni di euro).

Infine, per Mattia Perin (chiuso dal ritorno in bianconero di Gigi Buffon) e Marko Pjaca (reduce dall’avventura alla Fiorentina, condizionata da tanti, troppi infortuni), la strada più percorribile resta quella del prestito. I due non avrebbero spazio nella nuova Juventus di Maurizio Sarri e starebbero valutando le offerte sul tavolo. Insomma, primo giorno di scuola per la Vecchia Signora con diversi alunni che potrebbero cambiare classe nel giro di qualche giorno.

SPORTAL.IT | 10-07-2019 09:14

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...