,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, Andrea Pirlo lancia la sfida all'Inter

I bianconeri sfidano sabato alle 20.45 allo Stadium la Lazio di Simone Inzaghi: il tecnico del club bianconero non si arrende nella corsa allo scudetto.

Messo alle spalle il turno infrasettimanale, con il convincente 3-0 allo Spezia è tempo, per la Juventus, di pensare già al prossimo impegno.

La formazione di Andrea Pirlo sfiderà sabato sera alle 20.45 la Lazio, match che precede l’importante e cruciale partita di ritorno degli ottavi di Champions League contro il Porto del 9 marzo.

Ma per l’Europa c’è ancora tempo, bisogna pensare step by step, come spiega proprio il tecnico in conferenza.

“Adesso abbiamo la Lazio, che è una partita molto importante per la prosecuzione del campionato, e il Porto viene dopo. Ho sempre detto che siamo in competizione su tutti i fronti. Finché ci sarà speranza dovremo dare il massimo per cercare di vincere il campionato. Se gli altri saranno bravi a non sbagliare mai, faremo loro i complimenti alla fine. Sono abituato ad affrontare partita dopo partita perché il presente è domani, dobbiamo concentrarci con tutte le forze su vincere la partita con la Lazio”.

Innegabile che in casa Juventus ci siano problemi soprattutto a centrocampo: “Fortunatamente abbiamo ancora un giorno per cercare di recuperare qualcuno. Con l’assenza di Bentancur non abbiamo una rosa lunga in quel reparto, abbiamo pochi centrocampisti: dovremo inventarci qualcosa per cercare di mettere in campo la formazione migliore”.

Potrebbe così trovare spazio Fagioli che si sta allenando bene e anche Ramsey, aspettando Arthur che il tecnico spera almeno di recuperare proprio per il match contro il Porto.

Per il capitolo De Ligt, dice: “Non si è ancora allenato dopo questa contusione di sabato a Verona, vediamo domani se è possibile recuperarlo”, mentre Bonucci “Ha fatto una parte di allenamento, viene da 16 giorni di inattività, sta un po’ meglio ma non c’è il 100% di possibilità che possa partire dall’inizio”.

Alvaro Morata sta invece meglio e migliora di giorno in giorno. Ecco perché Pirlo pensa che stavolta lo spagnolo possa trovare continuità.

Poi, sul match contro i biancocelesti: “La Lazio è una grande squadra, che gioca insieme ormai da 5-6 anni più o meno con gli stessi giocatori e un gioco ben definito, si conoscono molto bene e i risultati parlano per loro”.

Qui per vedere tutta la Serie A di Calcio su DAZN

OMNISPORT | 05-03-2021 16:35

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...