Virgilio Sport

Juve, Calamai attacca un leader: "Non ha carisma”

Per il giornalista della Gazzetta i bianconeri devono trovare un nuovo Pirlo

24-04-2019 13:09

Juve, Calamai attacca un leader: "Non ha carisma”

Da dove deve ripartire la Juventus dopo aver mancato ancora una volta l’assalto alla Champions League? Tifosi e opinionisti si interrogano, molti concordano sul fatto che, dopo Cristiano Ronaldo, a questa squadra vadano assicurati fuoriclasse in altri settori del campo. Per Luca Calamai, firma della Gazzetta dello Sport, la Juventus deve investire e anche parecchio per riuscire a rafforzare veramente un organico dall’età media ormai piuttosto alta. “Se non ci fosse Cristiano Ronaldo ancora per un anno – ha dichiarato Calamai a Radio Sportiva -, probabilmente la Juventus andrebbe a rinfrescare in modo importante il suo progetto. In questo momento, invece, deve trovare l’equilibrio tra una squadra logora e la necessità di vincere la Champions League”. 

“SERVE UN LEADER”. Il mercato è la via più semplice per riuscire a migliorare l’organico, ma quali sono i ruoli in cui i bianconeri necessitano di investire di più. Per Calamai la questione non è soltanto numerica, ma anche qualitativa. “Alla Juve servono due difensori e come minimo almeno due centrocampisti. Ma soprattutto serve un leader, un giocatore di grande qualità in mezzo al campo. Purtroppo per i bianconeri Pjanic ha dimostrato di non avere quel carisma, quella capacità di essere un Pirlo o un Modric, giocatori che a centrocampo sono già da soli dei punti di riferimento per i compagni. In attacco, poi, piace Chiesa, ma credo che costi troppo”. 

ALLEGRI, CHI ALTRI? Quanto alla posizione di Allegri, per Calamai il tecnico può sistemare le cose nonostante l’ambiente ostile. “C’è un’aria juventina che non lo ama – ha continuato Calamai – c’è una mancanza di stima profonda con parte dei tifosi. Però non capisco il tifoso juventino chi vorrebbe al posto di Allegri. Tutto è migliorabile, però lui ha conquistato scudetti e in Champions League ha vinto partite importanti”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...