Virgilio Sport

Juve-Icardi, non è utopia: Wanda Nara al centro dell'operazione

Ecco come stanno lavorando i vertici bianconeri a una manovra che riesca ad aggirare l'Inter

03-03-2020 10:53

Mauro Icardi è tornato a segnare, nonostante la presunta lite di cui ha riferito L’Equipe tra Leonardo e Keylor Navas e un clima non proprio sereno in quel di Parigi. L’esultanza di Wanda Nara, freezata in un post su Instagram che assume una valenza duplice, è l’inizio di una negoziazione, com’è ormai noto, per trovare la migliore collocazione possibile a Mauro se e solo se dovrà lasciare il PSG.

La festa di compleanno che ha fatto infuriare il PSG

La festa di compleanno che è stata organizzata a Parigi ha smosso dei risentimenti neanche troppo velati e, oltre alla solita Wanda Nara, a finire dalla parte sbagliata sono stati anche Edinson Cavani e Angel Di Maria. Ma non è solo una questione di linea comportamentale. Nulla in queste vicende può essere interpretato in maniera univoca.

Wanda Nara e la Juventus

La moglie agente dell’attaccante argentino si è spesa in estenuanti trattative, in precedenza, mantenendo delle relazioni ottimali e continue soprattutto con Fabio Paratici il quale non ha mai nascosto il suo apprezzamento nei riguardi di Icardi. Dalla sua, poi, ci sono i rapporti cordiali tra Juventus e PSG, che potrebbe esercitare il diritto di riscatto a giugno dall’Inter.

L’operazione anti Inter

Tuttosport scrive che le parti avrebbero già parlato dell’argentino a margine dello scambio mancato De Sciglio-Kurzawa, a gennaio. I parigini non sarebbero convinti di trattenerlo, ma sfrutteranno il diritto di opzione per acquistarlo ad una cifra comunque vantaggiosa (70 milioni di euro) visto il valore del giocatore e potrebbero poi inserirlo in un’operazione con la Juventus, tenendo conto della grande stima che Leonardo nutre nei riguardi di Dybala e Pjanic.

Le altre piste per l’attacco

Un modo per evitare una ovvia resistenza da parte dell’Inter, con cui trattare Icardi sarebbe impossibile. Ma non c’è solo lui. Perché il tecnico Maurizio Sarri ha un debole per Gabriel Jesus del Manchester City. Sempre in piedi anche la trattativa che porta a Timo Werner del Lipsia, che ha una clausola da 60 milioni valida fino a fine aprile ma è corteggiatissimo pure dal Liverpool.

VIRGILIO SPORT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...