Virgilio Sport

Juve-Icardi: Wanda Nara ha bisogno di due condizioni fondamentali

La Juve non ha mollato Icardi, ma perché Wanda Nara e Paratici raggiungano l'accordo ci devono essere le premesse

06-03-2020 10:01

Mauro Icardi alla Juventus è una ipotesi più che concreta, tenendo fisse due condizioni fondamentali. A Fabio Paratici poco interessa che si tratti dell’ex capitano dell’Inter e che Beppe Marotta non lo cederà alla Juve, rinforzando de facto la diretta avversaria al titolo.

Nel marasma che potrebbe scaturire dalla situazione legata a due top player bianconeri, ovvero Paulo Dybala e Gonzalo Higuain, l’ingresso di Icardi costituirebbe la realizzazione di una idea del CFO juventino.

Il ruolo di Wanda Nara

La relazione professionale con Wanda Nara è indiscutibilmnete cordiale, se non positiva e di apprezzamento reciproco. E ciò nonostante la scelta, la scorsa estate, di chiudere il trasferimento al PSG e di intraprendere un nuovo percorso professionale nel club di Leonardo.

L’Inter ha rinnovato e chiarita la propria disponibilità a cedere il giocatore per una cifra pari a 70 milioni di euro. Eppure il riscatto non è mai stato una semplice formalità per completare l’operazione di acquisto del PSG.

L’ipotesi di contropartite tecniche per portarlo a Torino

Resta l’ipotesi più concreta, nonostante nell’ultimo mese Icardi, dopo un avvio straordinario di stagione, abbia stentato a replicare i successi precedenti. Una prima condizione quindi dovrebbe verificarsi perché l’attaccante argentino vesta la maglia bianconera: il PSG potrebbe girarlo alla Juventus, alle condizioni giuste.

Con il club parigino poi i rapporti sono solidi, senza considerare poi le eventuali pedine di scambio per trovare una quadra conveniente a tutti sia sul piano economico che per quello tecnico. Di chi si tratta? Miralem Pjanic, ad esempio, senza dimenticare la corte antica per Paulo Dybala. Discorsi embrionali, con una seconda certezza: Icardi alla Juve potrà arrivare, ma passando per il PSG aggirando la volontà di Marotta.

VIRGILIO SPORT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...