,,
Virgilio Sport SPORT

Juve, il 2-1 in extremis non placa i social: Che delusione

Missione compiuta per i bianconeri, che centrano la qualificazione agli ottavi con due turni d'anticipo: ma i tifosi sono tutt'altro che entusiasti.

All’ultimo respiro e dopo aver sostanzialmente deluso. Vittoria agrodolce per la Juve in Champions. Il 2-1 sul Ferencvaros vale la qualificazione agli ottavi con due turni d’anticipo, ma la sensazione di aver fatto un passo indietro rispetto al trionfale successo sul Cagliari è palpabile. Almeno, questa è la sensazione che si avverte scorrendo i commenti dei tifosi sui social.

Uzuni e l’esultanza alla CR7

Il risultato si sblocca a sorpresa per merito dell’albanese Uzuni, che porta in vantaggio i suoi e dà vita a un’esultanza irriverente, stile CR7. “E quando gli capita più di segnare davanti a quello vero?”, scrive Walter. “Sì ma che polli noi a subire gol da questo impostore”, è la considerazione – che non fa una grinza – di Luca.

Juve, tutto sulle loro spalle

Soprattutto in avvio si salvano giusto un paio di bianconeri dal grigiore generale. E Giusy dopo il vantaggio degli ungheresi scrive: “Chissà che mal di schiena avranno De Ligt e Ronaldo a portarsi da soli il peso di una squadra come la Juventus sulle spalle”. Anche altri tifosi sottolineano la grinta e la determinazione di Ronaldo. Ecco un commento su Twitter per celebrare l’ennesima prodezza del portoghese che vale l’1-1: “Uno che l’ha vinta 5 volte ha la bava alla bocca, gli altri 10 che non sanno nemmeno che forma abbia, passeggiano. La differenza tra Ronaldo e il resto del Mondo”.

Pirlo, fallo almeno oggi

All’intervallo sono molti a invocare gli urlacci di Pirlo negli spogliatoi. Marianna è caustica: “Siamo entrati in campo con una superficialità e una supponenza imbarazzanti. Mi auguro che Pirlo, che mi sembra sempre il ritratto della calma e della pacatezza, sappia incazzarsi come si deve almeno in queste occasioni”. Qualcuno ne approfitta per liquidare subito come insufficiente la prova della Joya: “Malino Dybala, ma in che ruolo starebbe giocando?”. Strali anche su Bernardeschi: “È come un orologio rotto. Due volte all’anno fa la partita giusta. Per il 2020 le ha finite”.

Aspettando il gol

Proprio i due maggiormente bersagliati dalle critiche, oltre a McKennie, escono dopo un’ora di gioco a vantaggio di Chiesa, Kulusevski e Morata. E lo spagnolo manda in porta Ronaldo, che però non sfrutta l’occasione. “Ronny se ti ci metti pure tu”, scrive Morgan deluso. Isabella lo bacchetta: “Se non ci fosse stato Ronaldo saremmo dietro il Benevento e ci stavamo giocando l’Europa League con il Ferencvaros“. Fioccano pure i pali (Morata, dopo quello del ‘Berna’) e qualcuno si spazientisce: “La manovra avvolgente della Juve è iniziata al 1′ e non si è ancora conclusa”. Henry azzarda: “Comunque vada a finire, il Ferencvaros stasera ci ha riportato coi piedi per terra”. Ma poi arriva il gol in extremis di Morata e sono tutti più contenti.

 

 

SPORTEVAI | 24-11-2020 22:54

Juve, il 2-1 in extremis non placa i social: Che delusione Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...