Virgilio Sport

Juve implacabile: Inter ko e fuori dalla corsa scudetto

I bianconeri volano in classifica a +14 dai nerazzurri.

Pubblicato:

Juve implacabile: Inter ko e fuori dalla corsa scudetto Fonte: 123RF

Continua implacabile la cavalcata della Juventus in serie A. Nell’anticipo della quindicesima giornata la squadra di Allegri abbatte una buona Inter per 1-0 all’Allianz Stadium grazie alla rete di Mandzukic e centra la quattordicesima vittoria in campionato. La classifica dice tutto: Ronaldo e compagni si portano a +14 dai nerazzurri di Spalletti, ora fuori dalla lotta per lo scudetto.

Primo tempo equilibrato, un’Inter senza paura resiste ai primi assalti della Juventus e crea l’occasione migliore della prima parte di gara con Gagliardini. I bianconeri cercano fin da subito di fare il match, e provano a sorprendere Handanovic due volte con Dybala all’8′ e al 10′, l’estremo difensore nerazzurro è impeccabile.

Il gioco è spezzettato e la partita procede a fiammate. L’Inter cresce con il passare dei minuti e al 29′ spaventa i tifosi dello Stadium con Gagliardini, che innescato da Icardi colpisce il palo con un diagonale. Poco dopo Icardi e Perisic non si intendono e sprecano una chance d’oro davanti a Szczesny. Prima dell’intervallo torna a farsi rivedere la Vecchia Signora dalle parti di Handanovic: il numero uno sloveno è decisivo sul colpo di testa di Chiellini, e ringrazia Brozovic che ribatte il tiro a botta sicura di Bentancur.

La ripresa si apre con un’altra grande occasione per gli ospiti: voragine difensiva della Juventus, Politano esita al momento del tiro e si divora la rete del vantaggio facendosi rimontare da Bonucci.

L’Inter sembra a suo agio ma soprendentemente la prima mossa dalla panchina è di Spalletti, che decide di inserire Borja Valero per Politano, modificando tatticamente i nerazzurri.

Il cambio non porta bene alla Beneamata: al 66′ la Juventus passa in vantaggio con Mandzukic. Cancelo sfonda a sinistra e crossa al centro, dove il croato anticipa di testa i difensori nerazzurri e trafigge Handanovic.

Spalletti reagisce giocando la carta Keita, dentro per Gagliardini; Allegri risponde alla mossa buttando nella mischia Douglas Costa, fuori Dybala. I nerazzurri nonostante l’assetto più offensivo non riescono a incidere come prima e Spalletti cerca di dare la scossa inserendo anche Lautaro Martinez al posto di Joao Mario.

La difesa della Juventus diventa però impermeabile e Szczesny non deve compiere interventi degni di nota fino al triplice fischio. A nulla serve il forcing finale dell’Inter, i bianconeri incamerano la quattordicesima vittoria su quindici partite.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
Torino - Juventus
Bologna - Monza
SERIE B:
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo
Lecco - Reggiana

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...