Virgilio Sport

"Juve-Napoli una barzelletta": parola di Boniek

Il presidente della federazione polacca ed ex attaccante della Juventus ha commentato la mancata gara dello Stadium.

12-10-2020 14:18

"Juve-Napoli una barzelletta": parola di Boniek Fonte: Getty Images

Dovrebbe arrivare a metà settimana la decisione su Juventus-Napoli, gara del terzo turno di Serie A non andata in scena a causa della mancata partenza della squadra azzurra per lo Stadium. Tra voci e polemiche, il giudice sportivo annuncerà il responso per il match nei prossimi giorni.

Agnelli, De Luca ed innumerevoli autorevoli voci del calcio e della politica sono intervenuti sulla questione, ponendosi una serie di domande a tal riguardo. Ora interviene anche il presidente della federcalcio polacca ed ex attaccante della Juventus, Zibì Boniek.

All’indomani del pareggio tra Polonia e Italia, Boniek non le ha mandate a dire: “Il Napoli non è partito e la Juve era in campo ad aspettare l’avversario: una barzelletta…”

A Radio Rai, Boniek ha anche parlato di un possibile nuovo blocco del calcio, per ora comunque non in programma: “Non si può chiudere tutto e fare un nuovo lockdown, il calcio dà lavoro a tante persone, speriamo di sconfiggere questo problema”.

I casi in Europa aumentano e non c’è da escludere alcuna possibilità: “Playoff e gare secche possono essere una soluzione. In Europa bbiamo già gironi stabiliti, si può fare una sola partita. Il calcio però è legato ai soldi, se si giocano meno partite, ne arrivano di meno. L’importante è che vi sia buon senso e non una guerra  tra tutti, l’Uefa sta gestendo questa situazione in maniera perfetta”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...