,,
Virgilio Sport SPORT

Juve, non solo Sarri: i tifosi attaccano un altro responsabile

Il popolo juventino chiede a gran voce l’esonero di Maurizio Sarri, ma dalla disfatta non si salva neanche Fabio Paratici

Maurizio Sarri è ufficialmente sulla gogna. Sono passati solo pochi giorni da quando il tecnico toscano ha festeggiato il suo primo scudetto in carriera e il nono consecutivo della Juventus. Un risultato importante arrivato nel corso di una stagione difficile e resa ancora più complicata dal lungo stop dovuto all’emergenza Covid.

E a distanza di pochi giorni è successo quello che tantissimi tifosi bianconeri temevano: l’eliminazione dalla Champions per mano del Lione. La formazione francese non può essere di certo annoverata tra le big d’Europa, il risultato dell’andante sembrava facilmente ribaltabile, era reduce da un lungo periodo di stop visto che il campionato francese non si è disputato, ma è riuscita a mettere al tappeto la formazione bianconera e a spegnere ancora una volta il sogno della Juve di poter conquistare la Champions League.

Un passo falso che molti tifosi attribuiscono con certezza a Maurizio Sarri, con le parole di Andrea Agnelli nel dopo partita che lasciano pensare che il tecnico rischi seriamente l’esonero. Ma l’ex Napoli non è l’unico colpevole. Nel corso degli ultimi mesi tanti tifosi bianconeri hanno messo in discussione la gestione di Fabio Paratici, con alcuni alcuni che non hanno per nulla convinto.

I social contro Paratici

Dopo l’eliminazione Champions, i social si scagliano in maniera decisa contro il dirigente: “E’ stato mandato via Marotta perché si credeva che Paratici fosse un genio e invece non ha saputo vendere i giocatori che doveva vendere e acquistare i giocatori più idonee al gioco di un allenatore, ma chi subirà le conseguenze sarà l’allenatore”, scrive Andrea. E Mattia sembra piuttosto deciso nel chiedere un cambio di rotta totale: “Io aspetto il tweet della Juventus in cui si annuncia l’esonero di Sarri e le dimissioni di Paratici”.

Errori di mercato

I dirigenti della Juve, a eccezione di Agnelli, finiscono tutti sul banco degli imputati. La colpa principale resta quella di aver esonerato Allegri, una decisione che pesa secondo i tifosi sul capo di Paratici e di Nedved: “Vi siete fatti influenzare con la voglia del bel gioco”, ma pesano anche i tanti errori di mercato. “Non abbiamo un solo centrocampista di livello internazionale abbiamo dei terzini vergognosi e non abbiamo un centravanti degno, questo è quanto. Poi cacciamo Sarri, ma non risolveremo i problemi”, scrive Marco.

SPORTEVAI | 08-08-2020 08:17

Juve, non solo Sarri: i tifosi attaccano un altro responsabile Fonte: Ansa

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...