,,
Virgilio Sport

Juve, Ravezzani tira in ballo Sarri: è polemica sul web

Il giudizio del giornalista sul match con il Barcellona scatena i follower

09-12-2020 10:21

Juve, Ravezzani tira in ballo Sarri: è polemica sul web

In una stagione di alti e bassi, la vittoria sul Barcellona rappresenta un momento importante per la Juventus, che dal successo su Messi & co. può trarre fiducia e quelle sicurezze che finora sembravano mancare alla squadra di Andrea Pirlo. 

Ravezzani difende Pirlo e tira in ballo Sarri

In favore del tecnico bianconero si schiera anche Fabio Ravezzani, che su Twitter ha evidenziato una certa disparità di trattamento tra l’attuale allenatore della Juventus e il suo predecessore Maurizio Sarri. A differenza di quest’ultimo, secondo Ravezzani Pirlo non ha una schiera di fan pronto a sottolineare i suoi successi. 

“Poi può anche darsi che il Barca sia in disarmo (anzi, senz’altro lo è) – ha scritto il giornalista su Twitter – ma vogliamo dire che se la Juve avesse giocato l’anno scorso una partita così i sarriani ci avrebbero fatto una ‘capa tanta’?”. 

Le reazioni degli juventini 

Il tweet di Ravezzani scatena naturalmente le reazioni dei tifosi juventini. “Se la Juve di Sarri avesse giocato come quest’anno a Crotone e Benevento lo avreste crocifisso su pubblica piazza”, la risposta di Davide, secondo cui Pirlo finora ha goduto di un credito assai maggiore rispetto all’ex allenatore di Napoli e Chelsea. 

“Beh, Sarri non avrebbe voluto una squadra così, dominata nel palleggio tutto il tempo: questa è l’esatta Juve di Allegri”, aggiunge Manuel. Per Mairzuc il merito di Pirlo è nel rapporto con i giocatori: “E come facevi con Sarri a fare una partita del genere? Non lo seguivano”. 

Fabiano, invece, minimizza il peso dell’incontro con il Barcellona: “Direttore non è questione che il Barcellona è in disarmo e che la Juventus ha giocato le 2 migliori partite finora in stagione quella di questa sera è quella con la Dinamo Kiev a qualificazione già avvenuta cioè in partite che non contavano nulla”.   

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...