,,
Virgilio Sport SPORT

Juventini sui cori contro Kean: lui segna senza sceneggiate

L'indignazione per l'episodio lascia il posto alla polemica social

Mentre il mondo del calcio assiste sgomento agli ennesimi episodi di discriminazione con i cori razzisti che hanno macchiato le partite di coppa Italia di ieri, con i cori antisemiti all’Olimpico per Lazio-Novara e i buuu razzisti per Kean in Bologna-Juventus, ecco che la polemica si sposta dal tema principale a quello corollario nei commenti sul web. Se qualcuno sottolinea che in realtà a Bologna non hanno preso di mira solo il giocatore di colore di Allegri ma praticamente tutta la squadra, come a voler smentire l’accusa di razzismo, i tifosi della Juve si soffermano su un altro aspetto. Ovvero la differenza di reazione da parte di Kean dopo le offese rispetto a quanto accadde con Koulibaly a San Siro.

I PARAGONI – Una maniera per rimarcare le differenze e c’è chi scrive: “Ma nessuna reazione isterica da parte di Kean, ragazzo intelligente che non dà peso a certi imbecilli incalliti” e chi aggiunge: “Che nonostante i cori ha segnato senza applaudire l’arbitro”. L’ironia si fa pesante nei confronti dei napoletani: “Toh… Quindi pur essendo vittima di ululati si può giocare una bella partita, vincere e pure segnare un gol.. Senza farsi espellere per gesti isterici, perdere o fermare la giostra… Ma guarda un po’…”. Ancor più espliciti e diretti altri commenti: “Il modo migliore per rispondere ai vergognosi cori razzisti di Bologna??? Segnare . Moise Kean . Ancelotti, Koulibaly imparate come si fa..”.

LA RISPOSTA MIGLIORE? – O ancora: “Oggi Kean ha dato una lezione a molti, ha giocato bene e ha segnato, così si risponde ai dementi e non con i piagnistei”. E’ un fiume in piena: “Si chiederà la chiusura della curva del #Bologna? “ o anche: “Da persona intelligente, è stato zitto senza fare scenate, ha fatto gol e ha esultato davanti a loro senza nessun rancore”. Che sia davvero questa la soluzione? “Kean è Italiano a tutti gli effetti…amato e coccolato da noi supporter, non credo abbia neppure fatto caso ai cori….ha risposto sul campo con un gol ….la miglior risposta? L’indifferenza”. Infine la voce contraria: “All’inizio sembravano effettivamente buuu razzisti, ma ad ogni tiro juventino sono partiti fischi e altro. Bernardeschi ha subíto lo stesso trattamento per un tiro finito in fallo laterale. In fase di possesso di giocatori di colore non si è sentito niente, almeno non in tv”.

SPORTEVAI | 13-01-2019 09:45

Juventini sui cori contro Kean: lui segna senza sceneggiate Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...