,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, Allegri: "Falsità contro di noi"

Il tecnico dei bianconeri parla alla vigilia del match con l'Inter.

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri in conferenza stampa parla alla vigilia del big match contro l'Inter. "Non è il momento più difficile da quando sono qui. Quando sono arrivato era un po' peggio. I tifosi sono venuti per far sentire la loro vicinanza e per sostenerci in questo finale di stagione. Sulle voci di spogliatoio: dispiace sentire queste cose, che sono senza fondamento. Vanno a toccare la professionalità di tutti. Non è la prima volta, noi ce le facciamo scivolare addosso serenamente".

La squadra è serena nonostante il ko del Napoli: "Abbiamo in ballo due obiettivi da centrare, faremo il possibile per farlo. Come in tutte le cose della vita ci sono dei momenti in cui le cose vanno più o meno bene, ma non vuol dire che la squadra è passata da essere piena di fenomeni imbattibili a una squadra di brocchi. L'equilibrio deve regnare. Giochiamo il derby d'Italia in uno stadio meraviglioso, contro una squadra che ha preso 2 gol nelle ultime nove partite. Il campionato non si decide tra domani e domenica, nel calcio succedono tante cose".

"Mi diverto perché le cose piatte non mi piacciono. Mi diverte che ci sia ancora uno scudetto da giocare ma ho pensato ad una cosa: contro il Napoli abbiamo fatto 9 falli e subiti il doppio. Non va bene, a San Siro bisognerà fare una partita tosta".
Le difficoltà dei bianconeri: "Nell'ultimo periodo abbiamo fatto delle buone partite. A Crotone abbiamo fatto una brutta partita e abbiam preso un tiro e un gol. Col Napoli partita brutta di entrambe e abbiam preso gol al 90'. Ecco, tanti gol alla fine presi: dobbiamo stare attenti fino in fondo".

Le condizioni di Dybala: "Ha un mese per dare un grosso contributo alla Juve, come tutti. Contano gli obiettivi della squadra. Paulo sta bene, è normale che tutti si aspettavano qualcosa di più, ha anche l'obiettivo del Mondiale. Dovrà ripulirsi la testa da questa settimana. La delusione ci sta i primi due giorni dopo il match col Napoli. Ora bisogna essere bravi a scrivere un altro pezzo di storia".

SPORTAL.IT | 27-04-2018 13:05

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...