,,

Virgilio Sport SPORT

Juventus-Allegri, messaggi incrociati sul futuro

Il vice presidente Nedved fa il misterioso, il tecnico livornese si sbilancia: "Ad Allegri non chiederò soldi".

La terza sconfitta in campionato, tutte in trasferta, seconda nell’ultimo mese dopo quella sul campo della Spal, non spegne il sorriso di Massimiliano Allegri, che non se la prende troppo per il ko della sua Juventus sul campo della Roma.

“Queste partite valgono quello che valgono dopo che abbiamo vinto lo scudetto, comunque abbiamo fatto una buona gara – il commento del tecnico campione d’Italia a ‘Sky Sport’ – L’unico appunto che posso fare è che in un primo tempo così dominato avremmo dovuto creare di più di quanto abbiamo fatto, almeno otto-nove occasioni. Poi è chiaro che se la partita contava qualcosa Chiellini quel pallone non lo giocava in pallonetto, ma lo calciava in tribuna…”.

Chiusa la parentesi dell’Olimpico non si può che parlare dell’attesissimo incontro con il presidente Agnelli, previsto in settimana, decisivo per capirne di più sul futuro di Allegri alla Juventus.

Nel pre-gara di Roma il vice presidente Pavel Nedved aveva lanciato messaggi criptici: “Questo incontro c’è sempre stato verso giugno, adesso verrà anticipato alla prossima settimana, aspettiamo. Se resterà Allegri? ‘Chi vivrà, vedrà’ uso un detto di mio figlio. Aspettiamo…”.

Allegri raccoglie e riparte, dando qualche indicazione sulle proprie richieste: “Nedved è stato bravo, vi ha dato strumenti per parlare per qualche altro giorno. Quando ci vedremo? Penso in settimana, martedì di sicuro no. Non ci sarà musica di sottofondo, magari sfoglio la margherita… Scherzi a parte, ci siederemo per capire dove migliorare. E’ stata un’annata importante, abbiamo vinto due trofei. Abbiamo vissuto una Champions anomala, arrivando in condizioni non ottimali con l’Ajax senza cinque giocatori pesanti, ma dobbiamo sapere che il margine d’errore sarà ancora più sottile, vincere in Italia sarà più difficile. Bisognerà avere le idee chiare ed essere lucidi, purtroppo non si vive di passioni, sono in una grande società, ci siamo tolti tante soddisfazioni, ma da agosto faranno parte del passato”.

SPORTAL.IT | 12-05-2019 23:46

Juventus-Allegri, messaggi incrociati sul futuro Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...