,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, assist dal Real Madrid: Pogba è più vicino

I bianconeri non hanno smesso di sognare il ritorno del centrocampista francese scontento al Manchester United.

Se c'è un reparto al completo nella rosa della Juventus questo è il centrocampo. Tra le conferme di chi c'era già e gli acquisti dell'ultima estate a parametro zero, Maurizio Sarri ha a disposizione tanti giocatori con caratteristiche diverse. Dalle geometrie di Pjanic, in crescita anche nella fase difensiva, alla corsa di Matuidi, fino al rendimento sicuro di Bentancur e del ritrovato Khedira e agli inserimenti di Ramsey.

L'unico giocatore che stenta a ingranare, oltre a Emre Can, è Adrien Rabiot, alle prese con un difficile inserimento nel calcio italiano, al punto che alcune voci di mercato lo danno in partenza già a gennaio direzione Barcellona.Si vedrà, di sicuro all'interno della dirigenza bianconera nessuno ha smesso di pensare al ritorno di Paul Pogba. Dopo tre stagioni deludenti al Manchester United il francese non sta riuscendo ad invertire la tendenza neppure quest'anno, complici anche le difficoltà incontrate dalla squadra, ai margini della zona retrocessione.

In estate l'ipotesi del ritorno non ha mai preso forma concretamente perché la dirigenza dei Red Devils ha tenuto la porta ben chiusa di fronte ad ogni interlocutore interessato ad acquistare Pogba, su tutti il Real Madrid. Tuttavia, dopo l'ultima richiesta del giocatore, chiaramente provocatoria, di un ingaggio di 30 milioni per rinnovare il contratto, qualcosa sembra essersi rotto in via definitiva. In una potenziale asta sarebbero proprio i Blancos gli avversari più agguerriti della Juve, che può però fare leva su un paio di aspetti favorevoli, dalla tassazione favorevole per l'ingaggio alla clausola nel contratto di cessione che permetterebbe ai campioni d'Italia di riabbracciare Pogba per 60 milioni.

Un vero affare, che potrebbe prendere forma anche grazie proprio all'aiuto non certo involontario dello stesso Real Madrid. Secondo quanto riportato dalla stampa spagnola, infatti, il presidente Florentino Perez sarebbe deciso a puntare tutto già a gennaio su Christian Eriksen, il centrocampista danese che andrà a scadenza a giugno con il Tottenham e da tempo nel mirino del Madrid. Perez sarebbe così deciso al punto di non voler aspettare la scadenza del contratto del giocatore per portare Eriksen al "Bernabeu" già a gennaio, pagando un indennizzo agli Spurs. 

Uno scenario che farebbe tutti contenti: il Tottenham, che eviterebbe il bagno di sangue economico, Eriksen, deciso a cambiare aria, il Real e pure la Juventus, che può avere la strada libera per trattare Pogba. Se per gennaio o più probabilmente per giugno lo si vedrà anche in base agli sviluppi della stagione dei bianconeri.

Calciomercato 2020, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

SPORTAL.IT | 11-10-2019 13:12

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...