Juventus-Atalanta 1-1 pagelle: Allegri e Barzagli festa con Gasp

By Virgilio Sport

Pubblicato il 19 maggio 2019

Immagine Ansa

Allegri 10

Un voto che si merita per i suoi 5 anni alla Juve, pari quasi ai titoli vinti (11). Manca solo la lode della Champions. Ma il suo segno indelebile sulla storia bianconera l'ha lasciato

Immagine Ansa

Barzagli 10

Lui la lode se l'è presa a Berlino diventando campione del mondo prima della Juve dove ne ha vinti 8 di scudetti. Zapata lo mette a dura prova nell'ultimo giorno, lui lo limita di mestiere. Poi si prende tutti gli applausi dello Stadium e qualche lacrimuccia

Immagine Ansa

Ronaldo 5,5

Si mangia un gol fatto pronti via, non da lui, che non segna da un po', spesso spazientito con i compagni. Appannato

Immagine Ansa

Cuadrado 6

Si guadagna la sufficienza servendo l'assist a Mandzukic dopo una partita ancora una volta piena di errori

Immagine Ansa

Emre Can 6,5

Nel primo tempo a centrocampo sbaglia spesso poi Allegri lo mette centrale in difesa ed è l'unico che riesce a fermare Zapata. Futuro difensore?

Immagine Ansa

Gasperini 7,5

Capolavoro quasi completato per il Gasp che anche a Torino mette sul campo una grande Dea che si mangia le mano per la vittoria mancata ma si ritrova terza e con un piede e mezzo in Champions

Immagine Ansa

Gomez 6,5

Orchestra il gioco d'attacco da par suo innescando Zapata e Ilicic, perde lucidità nel finale

Immagine Ansa

Ilicic 6,5

Fin quando la condizione regge è un incubo per la difesa bianconera ma finisce la benzina troppo presto

Immagine Ansa

Pjanic 5

L'involuzione del bosniaco continua, si perde Ilicic sul gol e non riesce mai a imbeccare la giocata giusta in impostazione

Immagine Ansa

Zapata

Cerca in tutti i modi di rovinare l'ultima di Barzagli, quasi ci riesce, poi Emre Can gli mette la museruola

Immagine Ansa

Manzukic 7

Non segnava da dicembre, non giocava da un paio di mesi. Il ritorno del guerriero che segna alla sua maniera

Immagine Ansa