,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus-Atletico, Allegri annuncia un'assenza illustre

Bianconeri pronti all'operazione-rimonta, ma c'è un forfait pesante in attacco.

Per la Juventus è finalmente arrivato il giorno della vigilia della sfida più importante dell’anno. O meglio, al momento è così, ma è chiaro che la speranza di giocatori, società, allenatore e tifosi è che questa etichetta possa essere appiccicata ad altre gare nelle prossime settimane, perché questo significherebbe aver passato l’ostacolo Atletico Madrid.

La squadra di Simeone si presenterà all’Allianz Stadium forte del 2-0 dell’andata. Un macigno per la Juve considerando le caratteristiche dell’Atletico e considerando che Allegri sarà privo di un giocatore le cui caratteristiche potevano essere preziosissime: "Dispiace perché Douglas Costa si è fatto male in allenamento quindi domani non lo avremo. Vuol dire che è un segnale che non doveva giocare” ha detto il tecnico livornese.

Poi una foto del tipo di partita che aspetta Cristiano Ronaldo e compagni sul piano tattico: “Bisognerà vivere una grande serata e fare una grande partita, ma difficilmente giocheranno tutti gli attaccanti a disposizione perché questo significherebbe non averne in panchina. L'importante è che quelli che andranno in campo facciano quello che devono fare. Credo che ci sarà un momento in cui bisognerà respirare e dei momenti in cui bisognerà andare a mille. L’Atletico è una squadra quadrata, dovremo essere bravi e veloci e usare la testa. Loro cercheranno di segnare non penseranno solo a difendersi”.
Come già fatto prima della partita contro l’Atletico, Allegri manda un messaggio ben preciso alla tifoseria: “ci sarà molto bisogno del pubblico, di tutto lo stadio perché dovrà essere una bellissima serata. E comunque qualificarsi non vorrebbe dire aver vinto la Champions”.

Alla partita assisterà regolarmente dalla panchina anche Diego Simeone. Nonostante l’esultanza oscena dopo il primo gol al Wanda Metropolitano, quello di Gimenez, la Commissione Disciplinare dell’Uefa ha infatti deciso di non squalificare il tecnico argentino, punito solo con un’ammenda. Una scelta che ha fatto discutere e che rappresenta un bel vantaggio per Griezmann e compagni, che potranno contare sul ben noto carisma del Cholo in una notte che potrebbe anche essere molto lunga.
 

SPORTAL.IT | 11-03-2019 20:05

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...