,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus col minimo sforzo: Genoa ko, il Napoli non scappa

Un gol di Douglas Costa piega i rossoblù: i bianconeri partono forte, ma chiudono soffrendo. Prosegue il testa a testa per lo scudetto.

Alla Juventus basta un tempo, il primo, per riprendere da dove aveva finito prima della sosta, ovvero vincendo e restando in scia al Napoli. Allo 0-1 della capolista sul campo dell’Atalanta ha risposto lo stesso risultato con cui la squadra di Allegri ha piegato all’Allianz Stadium la resistenza del Genoa, ora tornato a guardare pericolosamente da vicino la zona retrocessione. Resta invece di un solo punto il divario tra le due prime della classe, che però scavano un solco ancora più profondo rispetto alle terze: Inter e Lazio sono ora distanti 10 punti dai bianconeri.

A decidere la partita, giocata con la Curva dei tifosi della Juventus deserta per la chiusura causata dalla sentenza di Appello sul caso biglietti, è stato un gol di Douglas Costa, in campo complice l’assenza per infortunio di Paulo Dybala e a segno dopo 16 minuti al termine di un’azione caparbiamente impostata dallo stesso ex attaccante del Bayern, che ha insaccato con il piatto destro sfruttando un cross di Mandzukic, dopo essere scattato in posizione regolare, come certificato dal successivo silent check del Var. Per Costa è il terzo gol in stagione in campionato.

La Juventus ha interpretato al meglio il primo tempo, iniziando subito all’attacco e mantenendo l’iniziativa anche dopo aver trovato il gol del vantaggio. Il Genoa, che si era presentato alla partita senza gol al passivo in trasferta nella gestione Ballardini, non ha dato segnali di vita per tutto il primo tempo, pagando la scelta del tecnico romagnolo di lasciare in panchina tutti e tre i centravanti a disposizione, Galabinov, Lapadula e Pellegri.

Musica diversa in avvio di secondo tempo, con l’ingresso del bulgaro al posto di Rigoni. La Juventus ha inaspettatamente abbassato il baricentro, lasciando l’iniziativa ad un Genoa comunque mai pericoloso, neppure dopo l’innesto di Lapadula, ma comunque capace di restare in partita fino al termine.

SPORTAL.IT | 22-01-2018 22:45

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...