SPORT
  1. Home
  2. CALCIO
  3. CHAMPIONS LEAGUE

Juventus, Cristiano Ronaldo infastidito e arrabbiato

Dalla Spagna un giornalista amico del portoghese rivela l'irritazione del numero 7 bianconero dopo l'eliminazione dalla Champions League.

Dopo tre trionfi consecutivi con il Real Madrid, Cristiano Ronaldo conosce l’amaro calice dell’eliminazione dalla Champions League. Non succedeva dal 2015, quando a buttar fuori il Real fu proprio la Juventus, ma a livello di semifinali. Per trovare l’ultimo anno in cui il portoghese era stato costretto a guardare dalla tv (se mai lo farà…) anche le semifinali bisogna risalire al 2010 dopo il ko dei Blancos agli ottavi contro il Lione.

Preistoria calcistica o quasi, ma la forza dei giovani dell’Ajax ha prodotto questo risultato clamoroso. Ora c’è da ripartire, per la Juventus, per il suo allenatore, ma soprattutto per la sua stella.

Quale futuro per Cristiano? Questa è la domanda che si fanno tutti i tifosi dal momento del fischio finale della gara contro i Lancieri. Ronaldo ha fatto il possibile per tenere in corsa la squadra, segnando gli ultimi cinque gol per la squadra di Allegri nella competizione, salvo arrendersi nel secondo tempo alla superiorità degli olandesi.

Le sue smorfie in campo tradivano impazienza, rabbia e delusione, ma i tifosi sperano non pentimento per aver intrapreso la sfida di portare l’agognata Champions nella bacheca juventina.

Dalla Spagna giungono però notizie poco confortanti. A rivelarle è il giornalista Edu Aguirre dagli studi del ‘Chiringuito’. Aguirre, molto vicino a Ronaldo, era presente a Torino per il ritorno dei quarti di finale e ha raccontato di aver visto un “Cristiano molto infastidito, molto arrabbiato. L’ho salutato qui dopo la partita, era arrabbiato perché voleva al 100% questa Champions e aveva lavorato durissimo per esserci al top. Vedere questa sconfitta con la Juve ai quarti lo ha molto irritato”.

Irritato, quindi, più che deluso e questa sfumatura può far preoccupare il popolo bianconero su un possibile, clamoroso addio del portoghese dopo solo una stagione, a dispetto del ricchissimo contratto che lo lega alla Juventus fino al 2022.

“Ma i supereroi tornano sempre e Cristiano tornerà” ha concluso Aguirre, senza però sbilanciarsi sul “dove” Ronaldo tornerà a battagliare…

SPORTAL.IT | 17-04-2019 10:28

Juventus, Cristiano Ronaldo infastidito e arrabbiato
Juventus-Ajax 1-2 - Champions League 2018/2019
Fonte: Getty Images

SPORT TREND