,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus-Cristiano Ronaldo: l'agente rivela il futuro di CR7

Il procuratore del fuoriclasse, Jorge Mendes, si sbilancia.

Cristiano Ronaldo è molto soddisfatto della sua esperienza alla Juventus e potrebbe restare a Torino fino al termine del contratto, previsto per il 2022. A dirlo non sono le indiscrezioni dal suo entourage ma lo stesso agente del giocatore Jorge Mendes, che a margine della premiazione del Golden Boy 2019 (vinto da un altro suo assistito, Joao Felix), si è sbottonato sul futuro del cinque volte Pallone d’Oro.

Ronaldo è contento alla Juventus – spiega il procuratore -, e di essere allenato da un grande tecnico. Se chiuderà la carriera in bianconero? Sì, può farlo: ha firmato un contratto. Il tridente con Higuain e Dybala? Decide l’allenatore”.

Mendes si è soffermato anche sul mancato Pallone d’Oro, finito nelle mani di Lionel Messi: “Posso dire quello che penso io, per me è un’ingiustizia, Cristiano pensa solo a lavorare e a vincerlo il prossimo anno. Meritava di vincerlo almeno una volta negli ultimi due anni. Se avesse giocato ancora nel Real Madrid avrebbe vinto ancora il Pallone d’Oro. Ma può vincerlo l’anno prossimo”, sono le parole riportate da Calciomercato.com.

Il paragone tra Joao Felix e Ronaldo: “Due grandi giocatori, ma CR7 è il miglior giocatore della storia del calcio mondiale. Prima di Ronaldo il Portogallo non ha vinto nulla, con Ronaldo ha vinto Europeo e Nations League. Ronaldo ha cambiato la storia del calcio, ha reso grande un piccolo Paese come il Portogallo. Quando è arrivato al Real Madrid ha messo fine al dominio del Barcellona. Non ci sono paragoni, Cristiano è il migliore”.

“Cosa pensa Ronaldo di Joao Felix? È un giovane, con talento, che deve lavorare. Il segreto del mio successo è il lavoro, bisogna lavorare 24 ore al giorno, bisogna dormire con un occhio aperto”.

Calciomercato 2020, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

SPORTAL.IT | 17-12-2019 09:05

Juventus-Cristiano Ronaldo: l'agente rivela il futuro di CR7 Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...