Juventus da Allegri a Sarri in un mese con l'illusione Guardiola

By Virgilio Sport

Pubblicato il 16 giugno 2019

Immagine Ansa

16 aprile 2019 Juve out dalla Champions

La Spy Story sulla panchina della Juventus comincia prima di Pasqua. La Juve viene un po' a sorpresa eliminata dall'Ajax ai quarti di Champions. Nel post gara Agnelli conferma Allegri. Ma non convince tutti...

Immagine Ansa

17 Aprile – 16 Maggio 2019 Le idee di Allegri

Max si dice sicuro di restare e dice di avere già in mente da tempo un progetto per rilanciare la Juve dopo 5 anni di successi con lui

Immagine Ansa

17 Aprile – 16 Maggio 2019 La Juve ci pensa

Mentre Allegri ostenta sicurezza, il club bianconero è più vago dopo le parole di Agnelli. Anzi, per molti media Nedved avrebbe già convinto Agnelli a cacciare Allegri per riprendersi Conte

Immagine Ansa

17 maggio 2019 Allegri-Juve the end

Con un comunicato stampa la società bianconera dà il benservito al tecnico dei 5 scudetti, delle 4 Coppe Italia e delle due finali di Champions

Immagine Ansa

17 maggio 2019 Guardiola smentisce

Lo stesso giorno del congedo a Max, Guardiola alla vigilia della finale di FA Cup del suo City ribadisce a chiare lettere che non allenerà la Juventus

Immagine Ansa

18 maggio 2019 Allegri dice addio

In una conferenza di grandi emozioni e commozioni Agnelli e Allegri si dicono addio dopo 5 anni di vittorie insieme. Il presidente non risponde a domande sul futuro tecnico

Immagine Ansa

19 maggio 2019 Simone Inzaghi primo nome

Klopp, Pochettino, Guardiola, Zidane sono i grandi nomi accostati alla Juve ma la prima vera trattativa è con Simone Inzaghi. Ci sarebbe stato anche un incontro tra Paratici e il mister della Lazio

Immagine Ansa

20 maggio 2019 Sinisa a sorpresa

Qualcuno lancia un nome fuori dal coro, Sinisa Mihajlovic, sarà un fuoco di paglia

Immagine Ansa

21 maggio 2019 spunta forte Sarri

Tra i grandi nomi e quelli emergenti spunta Maurizio Sarri il cui "bel gioco" avrebbe conquistato Agnelli

Immagine Ansa

23 maggio 2019 Guardiola quasi ufficiale

L'AGI storica agenzia italiana si sbilancia, “Guardiola alla Juve per 24 milioni l’anno, il 4 giugno si firma accordo".

Immagine Ansa

26 maggio 2019 Paratici prende tempo

In occasione dell'ultima di campionato a Genova con la Samp, Paratici dice: "Abbiamo le idee chiare ma aspettiamo le finali europee".

Immagine Ansa

29 maggio 2019 Sarri vince l’EL

Considerato un perdente di lusso dopo il testa a testa tra il suo Napoli e la Juve un anno fa, Sarri si prende l'Europa League col Chelsea, le sue quotazioni aumentano. Le foto di Agnelli nell’alberto dei blues rafforzano le voci

Immagine Ansa

31 maggio 2019 Conte-Inter ufficiale

Era rimasta solo una suggestione il ritorno di Conte, infatti arriva l'ufficialità del suo approdo all'Inter. Sarà il primo avversario della sua ex Juve

Immagine Ansa

1 giugno 2019 Klopp vs Pochettino

La finale di Champions non sarà la sfida tra due potenziali allenatori della Juve ma la dead line segnata dalla stesso Paratici.

Immagine Ansa

2 giugno 2019 Inzaghi resta alla Lazio

Il nome buono della prima ora, Inzaghino, trova l'accordo con Lotito

Immagine Ansa

3 giugno 2019 Guardiola vs Sarri, guerra mediatica

La sfida per il nuovo allenatore della Juve diventa una guerra di giornalismo. Da una parte le tv e i giornali che danno per fatto Sarri, dall’altra il web, tra giornalisti blogger e insider che invece sono sicuri che sarà Guardiola. Le due fazioni si beccano l’una con l’altra

Immagine Ansa

6 giugno 2019 Nuove certezze su Pep

Nonostante le mille smentite gli insider continuano. Ma dopo Il Sole 24 Ore anche Il Giornale dà per certo l'arrivo di Guardiola eppure non ci sono riscontri...

Immagine Ansa

13 giugno 2019 Paratici avvistato con Romandini

Paratici viene avvistato a Milano con Romandini intermediario di mercato per definire i dettagli per l’operazione Sarri tra indennizzo al Chelsea, bonus e quant’altro

Immagine Ansa

15 giugno 2019 Fronte Guardiola rilancia

il fronte Guardiola non molla, per questa fronda di giornalisti, Sarri è solo un falso obiettivo, uno specchietto per le allodole

Immagine Ansa

16 giugno 2019 Sarri-Juve ufficiale

In una assolata domenica di metà giugno arriva l'annuncio ufficiale: Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Juventus

Immagine Ansa