,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, da Cassano un durissimo attacco a Dybala

Le parole di Fantantonio fanno discutere.

Alla Juventus continua a tenere banco il ruolo di Paulo Dybala, che in assenza di Cristiano Ronaldo è tornato a brillare nel nuovo modulo, il 4-3-1-2, che Sarri ha cucito addosso a lui e al gallese Ramsey. La Joya è stata tra i migliori nella gara di Brescia, e ha fatto sorgere un altro dubbio al tecnico toscano in vista del ritorno di Cristiano Ronaldo: la nuova disposizione tattica può essere utilizzata anche con CR7? E soprattutto, il fuoriclasse portoghese può coesistere con l'argentino, che invece nel classico tridente non riesce a rendere?

Ne è sicuro l'allenatore bianconero, che dopo la partita con le Rondinelle si era espresso così: "Io penso che anche con Cristiano si possa tranquillamente giocare così – risponde l’allenatore – . Lui è uno a cui piace partire leggermente decentrato e il modulo prevede questo, perché non è che i due attaccanti siano due attaccanti prettamente centrali, ma dovrebbero viaggiare tra il difensore esterno e il difensore centrale degli avversari. Quindi penso che si possa replicare tranquillamente. Ci siamo creati una bella alternativa, un modulo bellissimo, affascinante, difficile nella fase difensiva, ma molto interessante".

E' invece molto scettico sulla questione l'ex attaccante barese Antonio Cassano, che a Tiki Taka ha sconsigliato la Juventus di cambiare modulo e puntare tutto su Dybala: "Io sento delle cifre astronomiche, mi ricordavo due, tre anni fa dopo la gara con il Barcellona che tutti dicevano che era il nuovo Messi… secondo me rischia di non esserlo. Se la Juve vuole puntare su Dybala, rischia di non vincere niente", è l'avvertimento di Fantantonio.

Cassano già in una recente intervista era stato molto duro nei confronti della Joya, ribadendo la sua convinzione: "E’ un ottimo calciatore, ma non un campione. Lo scorso anno quando era sulla cresta dell’onda è stato paragonato a Messi e io… ridevo".

L'argentino ha intanto accolto calorosamente Andrea Barzagli, che dopo il ritiro agonistico nella scorsa stagione è tornato alla Continassa per fare parte dello staff tecnico di Maurizio Sarri. "E' tornato! Barzagli è tornato a casa", le parole condivise su Twitter da parte del giocatore, a cui l'ex centrale ha fatto da chioccia nelle ultime stagioni.

SPORTAL.IT | 26-09-2019 09:49

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...