,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, decise le prime due cessioni di gennaio

Bianconeri pronti ad essere protagonisti sul mercato, ma prima bisogna sfoltire.

Dopo la sfavillante campagna acquisti estiva, la Juventus era attesa a una sessione invernale da spettatrice, o quasi. Poi però ci si è messa l’emergenza infortuni e il difficile ambientamento di qualche nuovo acquisto e allora ecco che a gennaio i bianconeri potrebbero non limitarsi a “vigilare” per intervenire qualcosa si presentassero le classiche “occasioni irrinunciabili”. A patto però di operare prima almeno un paio di cessioni.

La possibilità che l’organico a disposizione di Maurizio Sarri si arricchisca di almeno un nuovo elemento è concreta e il reparto dove si concentrano le maggiori probabilità è il centrocampo, settore dove fino a marzo non sarà a disposizione Sami Khedira, operato al ginocchio. Prima, però, occorrerà sfoltire la rosa rinunciando a giocatori che potrebbero anche essere utili alla causa, ma che non rientrano nei piani della società e del tecnico.

Sono in particolare due i giocatori che sembrano sicuri di lasciare Torino tra poche settimane, Emre Can e Mario Mandzukic. Per entrambi le future destinazioni stanno prendendo forma.

Il malumore del centrocampista tedesco, escluso a fine agosto dalla lista Champions League, è ormai palese e anche le ultime esclusioni in campionato confermano che il feeling con Sarri è ai minimi termini.

Gli estimatori per l’ex Liverpool non mancano e il riferimento è in particolare al Paris Saint-Germain, che già era andato vicino ad acquistare il giocatore in estate.

Il ds dei francesi Leonardo stima Can e questa volta vuole portare a termine l’operazione: la Juventus è pronta ad aprire al prestito con opzione di riscatto, per una cifra complessiva vicina ai 30 milioni. Cifra alla portata del Psg, che non sembra chiudere la porta all’affare, ma che pare molto meno propenso ad intavolare uno scambio con Leandro Paredes: l’ex romanista è da tempo nel mirino della Juventus e piace a Sarri, ma il Psg non vuole disfarsene a metà stagione.

Per quanto riguarda Mandzukic sembra sfumata la pista che conduce alla Premier League: il croato è infatti orientato ad accettare la ricca proposta della società qatariota dell’Al-Rayyan, l’unica disposta ad avvicinare le cifre dell’attuale contratto del vice campione del mondo, legato alla Juve fino al 2021 per 6 milioni netti. Beffate quindi le società della Mls e il Milan. Per i bianconeri in arrivo un salvifico risparmio sull’ingaggio…

Calciomercato 2019, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

SPORTAL.IT | 21-12-2019 12:51

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...