,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus-Dybala, nuovo ostacolo verso il rinnovo: le ultime

Non bastava la distanza tra richiesta dell'agente e offerta della Juve. Anche il ruolo nelle gerarchie offensive rischia di rallentare la trattativa.

Nonostante sia pronto per il rientro in campo, Paulo Dybala vive ancora settimane d’incertezza per quel che riguarda il suo futuro alla Juventus. Il tira e molla per il rinnovo del contratto con scadenza 2022, infatti, è tutt’altro che finito e oltre alla distanza fra la richiesta dell’entourage del calciatore e l’offerta dei bianconeri, ci si mettono anche le gerarchie fra gli attaccanti a creare un nuovo ostacolo per la trattativa.

E’ noto, infatti, che l’agente della Joya, Jorge Antun, abbia chiesto un maxirinnovo da 15 milioni a stagione fino al 2024 o al 2025, una cifra che i dirigenti della Juventus considerano impossibile da investire nell’attuale contingenza economica per un solo calciatore. Da questo punto di vista, però, è facile che le due parti possano trovare un compromesso.

Meno facile, invece, è immaginare il ruolo all’interno della rosa a disposizione di Andrea Pirlo: assodata la titolarità fissa di Cristiano Ronaldo, diventa più che probabile che Dybala si alterni nel ruolo di vice-CR7 con i nuovi arrivi Dejan Kulusevski e Alvaro Morata. Una sorta di “downgrade” rispetto al ruolo da protagonista avuto nell’ultima stagione, in cui è stato nominato MVP della Serie A.

Tutto sarà da verificare nelle prossime settimane: contro la Roma, infatti, Dybala si accomoderà in panchina perché comunque avrà nelle gambe pochi allenamenti, ma già dagli appuntamenti successivi vorrà capire quale posto occupa nell’idea tattica di Andrea Pirlo.

Gli estimatori, nel caso gli ostacoli nella trattativa per il rinnovo dovessero farsi difficili da superare, di certo non mancano. Primo fra tutti il Barcellona, anche se lo scambio con Ansu Fati, ipotizzato nei giorni scorsi, non si farà visto il rinnovo del giovane talento spagnolo con i blaugrana, che prevede una clausola rescissoria da 400 milioni di euro.

Poi ci sono le inglesi, con il Manchester United (che già ci aveva provato nell’estate 2019) in pole. Certo, vale la pena ricordare le parole di Pirlo alla sua conferenza stampa (“Dybala sul mercato? Solo voci”) ma le vie del calciomercato sono davvero infinite.

OMNISPORT | 24-09-2020 11:27

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...