,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, fanno discutere i buu a Moise Kean

Gli ululati al giocatore italiano di origini ivoriano scatenano il dibattito in rete.

Gli ululati a Moise Kean durante la partita degli ottavi di finale di Coppa Italia tra Bologna e Juventus hanno scatenato una bufera sui social. Subito al 3' dell'incontro del Dall'Ara tra i rossoblu e i bianconeri si sono alzati dalla curva dei tifosi della squadra di casa degli ululati e dei buu all'indirizzo del giovanissimo attaccante dei torinesi, dopo un suo colpo di testa verso la porta. Il fatto è stato riportato dai telecronisti della Rai presenti al Dall'Ara: l'italianissima punta diciottenne, nata a Vercelli da genitori ivoriani, non ne ha risentito e ha segnato un gol da bomber di razza, sfruttando così la sua occasione da vice Cristiano Ronaldo.

Durante e dopo il match si è scatenato il dibattito in rete se fossero davvero o no ululati razzisti: la Gazzetta dello Sport ha ricostruito così quanto successo. "Subito è partito il coro, che a tanti ha fatto venire alla mente cattivi pensieri. Nella realtà, però, dopo l'attaccante azzurro, tanti altri bianconeri hanno procurato pericoli ai tifosi avversari: da Bernardeschi a Khedira, lo stesso buuu si è ripetuto in forma uguale nei loro confronti. E nelle azioni lontano dalla porta, quando Kean difendeva o portava palla, non si è mai sentito alcun ululato spiacevole. All'intervallo, poi, a scanso di equivoci, lo speaker del Dall'Ara ha diffuso l'annuncio di rito per evitare qualsiasi forma di discriminazione: Bologna-Juve è così proseguita secondo lo stesso canovaccio".

Di parere opposto tanti tifosi bianconeri, che hanno condannato i cori ma allo stesso tempo hanno applaudito il giocatore che non si è fatto influenzare: "Oggi Kean ha dato una lezione a molti, ha giocato bene e ha segnato, così si risponde ai dementi e non con i piagnistei", è il tweet che fa riferimento alle lamentele del Napoli, che anche sabato si è detto pronto a lasciare il campo in caso di cori razzisti. E Tuttosport ha titolato "Kean zittisce gli idioti".

Alla vigilia del match si era espresso così Allegri: "Tutti si riempiono la bocca a farebbero meglio a stare zitti, poi facciano cosa gli pare. Sulla violenza negli stadi abbiamo gli strumenti per poter andare a prendere chi si comporta male. Ma si ha paura a prendere decisioni impopolari". Il presidente della Figc Gravina negli scorsi giorni ha avanzato l’ipotesi di riformare l’articolo 62 delle norme interne e di dare l'opportunità all’arbitro di sospendere in piena autonomia la partita al primo coro razzista.

SPORTAL.IT | 13-01-2019 10:15

Juventus, fanno discutere i buu a Moise Kean Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...