,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, il Real offre uno scambio per Pjanic: la risposta di Paratici

Il centrocampista bosniaco sempre più richiesto.

Miralem Pjanic è tra le note più positive dell'avvio di stagione della Juventus. Il regista bosniaco si sta integrando alla perfezione nel nuovo progetto di Maurizio Sarri, e ha attirato l'attenzione di diversi top club europei, tra cui Barcellona, Manchester City, Psg e Real Madrid. Proprio  i blancos, secondo Don Balon, si sarebbero fatti avanti negli ultimi tempi, complice lo stato di forma non ottimale di Luka Modric.

Secondo la stampa spagnola Florentino Perez avrebbe proposto alla Juventus il cartellino di Isco più 30 milioni di euro. Il centrocampista blanco ha iniziato molto male la stagione, e per non perdere il posto in Nazionale e gli Europei è pronto ad andarsene subito a gennaio.

La risposta della Vecchia Signora non si è fatta attendere: Paratici ha detto no ai madridisti. Pjanic è una pedina fondamentale della squadra di Sarri e al momento è incedibile, tanto che si sta già lavorando a un prolungamento del contratto per blindarlo anche per le prossime stagioni.

Ad inizio stagione Sarri lo aveva messo al centro del suo progetto: "Voglio che Pjanic tocchi 150 palloni a partita". Il bosniaco è sempre più continuo e secondo il Cies, il centro studi legato alla FIFA, il metronomo bianconero è stato il miglior giocatore in assoluto dall'inizio della stagione.

Pjanic tocca più palloni rispetto all’anno scorso (una media di 75 a partita) ovvero una decina in più rispetto a quanto gli accadeva nella Juve allegriana, con il 90% di passaggi riusciti.

Lo stesso giocatore è entusiasta del suo nuovo ruolo: "Ci sono ancora tante cose da migliorare, più andremo avanti più il gioco richiesto da mister Sarri si vedrà sul campo. Io mi trovo molto bene, sono sicuramente più richiesto e cercato sul campo: il mio ruolo è importante e provo a dare il meglio. Poi se riuscirò a toccare 150 palloni bene, altrimenti se continuerò ad avere questa media gol e la squadra farà bene sarò altrettanto contento. Ma cercherò sempre di avvicinarmi a quello che propone il mister".

SPORTAL.IT | 15-10-2019 17:18

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...