,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus implacabile: Kean, gol e polemica

I bianconeri passano 2-0 sul campo del Cagliari: in gol Bonucci e il giovane attaccante, che poi reagisce agli ululati razzisti.

Neppure l’imminenza dell’andata dei quarti di finale di Champions League distrae la Juventus, che a Cagliari centra la vittoria numero 26 su 30 partite del proprio campionato da record.

Il ko in casa del Genoa prima della sosta sembra completamente dimenticato così come la prova non entusiasmante di sabato scorso contro l’Empoli. Alla Sardegna Arena i bianconeri passano per 2-0 e non rubano l’occhio, ma tengono il campo con autorità rischiando pochissimo di fronte a un avversario arrivato alla grande sfida forse troppo scarico dopo gli ultimi buoni risultati che hanno tranquillizzato l’ambiente in ottica salvezza.

I rossoblù, alla seconda sconfitta casalinga della stagione dopo quella contro, restano a 33 punti, al momento a +8 sul terzultimo posto. La Juve sale invece a 81 punti, teoricamente solo a -9 dalla quota-scudetto indicata alla vigilia da Allegri: in base anche ai risultati del Napoli i bianconeri potrebbero festeggiare l’ottavo scudetto consecutivo già a Pasqua, con la speranza di avere già in tasca la semifinale di Champions League.

La vittoria in terra sarda è tanto più preziosa pensando ai tanti assenti con cui si era presentata la capolista, di fatto priva di quasi tutto il reparto offensivo. Out Ronaldo, Dybala e Mandzukic, oltre a Cuadrado e Douglas Costa. Nel 3-5-2 in avanti hanno giostrato Kean e Bernardeschi: nessuno dei due ha brillato, ma per esultare è bastato un bello stacco di testa di Bonucci al 22’ su angolo di Pjanic, prima del raddoppio nel finale dello stesso Kean, su invito di Bentancur, gol seguito da momenti di tensione per qualche ululato razzista dei tifosi del Cagliari verso il giovane attaccante, che ha esultato fissando i sostenitori avversari.

Per il resto tanta organizzazione difensiva e tanto possesso palla di fronte a un Cagliari che aveva anche approcciato bene la partita, salvo spegnersi alla distanza, quasi rassegnato di fronte allo strapotere fisico della Juventus. La musica è cambiata solo leggermente durante il secondo tempo: rossoblù più aggressivi, ma incapaci di andare oltre tentativi velleitari. Dei bianconeri le migliori occasioni, ma Kean si è divorato due gol solo davanti a Cragno prima di chiudere i conti.
 

SPORTAL.IT | 02-04-2019 23:00

Juventus implacabile: Kean, gol e polemica Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...