Virgilio Sport

Juventus in allarme per Leonardo Bonucci

Il difensore bianconero non giocherà contro la Roma.

11-05-2019 19:01

Juventus in allarme per Leonardo Bonucci Fonte: 123RF

Nuovo infortunio in casa Juventus: Leonardo Bonucci non parteciperà alla trasferta dei torinesi all’Olimpico contro la Roma. Lo ha annunciato il club bianconero: il difensore centrale, vittima di una botta alla caviglia nell’ultimo allenamento alla Continassa, non è tra i convocati di Massimiliano Allegri.

Questa la nota dei campioni d’Italia: “Dopo l’allenamento sostenuto questo pomeriggio al JTC, Massimiliano Allegri ha diramato l’elenco dei convocati la sfida contro la Roma, valida per la terzultima giornata di campionato e in programma allo stadio Olimpico, domenica 12 maggio alle 20:30. Non prenderà parte alla trasferta Leonardo Bonucci, che rimarrà a Torino per precauzione in seguito a una contusione alla caviglia destra subita al termine della rifinitura”, si legge sul sito ufficiale.

Al posto di Bonucci giocherà uno fra Caceres o Barzagli. A completare la difesa Cancelo, Chiellini e Spinazzola (o Alex Sandro). A centrocampo spazio a Pjani, Matuidi e uno tra Bentancur e Emre Can. Nel tridente offensivo torna Dybala: con lui Cristiano Ronaldo, che ancora prova a raggiungere Fabio Quagliarella nella classifica marcatori di serie A, e Cuadrado.

Questi i convocati: 1 Szczesny, 2 De Sciglio, 3 Chiellini, 4 Caceres, 5 Pjanic, 7 Ronaldo, 10 Dybala, 12 Alex Sandro, 14 Matuidi, 15 Barzagli, 16 Cuadrado, 20 Cancelo, 21 Pinsoglio, 23 Emre Can, 30 Bentancur, 32 Del Favero, 35 Pereira Da Silva, 37 Spinazzola, 39 Kastanos, 41 Nicolussi Caviglia.

In conferenza stampa Allegri ha parlato così del suo futuro: “Incontrerò il presidente la prossima settimana. E parleremo del futuro a 360 gradi. Io dopo l’Ajax ho comunicato che sarei rimasto, ma poi bisogna vedere. Col presidente poi parleremo di tutto come succede tutti gli anni. Quest’anno fa più clamore perché siamo usciti ai quarti di finale in Champions. Forse qualcuno pensava di vincerla come il torneo che giocavo in estate a Livorno… Io ho in mente la nuova Juve da sei mesi. Non posso dirvi cos’è. Prima devo parlarne al presidente e vedere se è d’accordo. Poi ci sarà da pensare alle robe tecniche, ma io le cose le ho sempre ben chiare, ma prima, sei mesi prima, non l’ultimo giorno”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...