,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, l'erede di Pjanic può arrivare a parametro zero

I bianconeri guidano il gruppo di squadre interessate a Christian Eriksen, ai ferri corti con il Tottenham

Spintosi un anno fa fino alla finale di Champions dopo non aver di fatto operato sul mercato nell’estate precedente, il Tottenham è ora alle prese con una crisi che sembra irreversibile nonostante durante l’ultima sessione di trattative gli Spurs abbiano speso come non era mai successo nelle ultime stagioni.

I risultati però non arrivano, tra la Premier, dove i londinesi sono lontani dai primi posti, e in Champions, dove fa ancora rumore il 2-7 subito in casa contro il Bayern Monaco. La posizione del tecnico Mauricio Pochettino è più che pericolante, le voci sui possibili sostituti, con Max Allegri in prima fila, fioccano da tempo, ma per il momento la società ha scelto di rinnovare la fiducia al tecnico italo-argentino.

Anzi, lo stesso Pochettino starebbe progettando mosse di mercato clamorose in vista della finestra di gennaio, quando più che pensare ad acquistare il Tottenham potrebbe decidere di sfoltire l’organico dismettendo giocatori ritenuti non indispensabili alla causa.

A nomi come quelli di Aurier, Davies, Wanyama e Dier potrebbe però aggiungersi un big della rosa degli Spurs, anzi il giocatore ritenuto più forte all’interno dell’organico, nonché il più appetito a livello internazionale. Si tratta di Christian Eriksen, il centrocampista danese classe ’92, in forza al Tottenham dal 2013, ma il cui contratto con i londinesi scadrà nel prossimo giugno.

Eriksen ha rifiutato tutte le proposte di rinnovo avanzate dalla dirigenza inglese e a questo punto Pochettino avrebbe scelto di fare a meno del contributo del giocatore dalla prossima stagione. Se sarà davvero così si profila un’asta spietata tra i top club europei, pronti a sfidarsi a suon di rilanci per accontentare il giocatore sul piano dell’ingaggio, non dovendo corrispondere nulla al club. Tra le società interessate spiccano il Real Madrid, a caccia dell’erede di Modric e da tempo estimatore di Eriksen, ma anche il Barcellona e la Juventus.

Il tutto senza pensare all’ipotesi che qualcuna delle grandi d’Europa decida di anticipare i tempi acquistando il giocatore già a gennaio. Per il Tottenham, che valutava il giocatore 100 milioni, sarebbe l’unico modo per contenere almeno in parte i danni e non pensare ai tanti no assestati negli ultimi anni di fronte alle richieste per il proprio talento.

SPORTAL.IT | 09-10-2019 15:00

Juventus, l'erede di Pjanic può arrivare a parametro zero Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...