SPORT
  1. Home
  2. CALCIO
  3. CHAMPIONS LEAGUE

Juventus, un big mette il like a un post offensivo: ma è giallo

Sui social si è riversata la rabbia dei tifosi bianconeri dopo l'eliminazione dalla Champions League, ma c'è stato un fuoriprogramma.

Per il 23° anno consecutivo, la Juventus ha dovuto dire addio al sogno di rimettere le mani sul trofeo della Champions League. Che sia Coppa dei Campioni o nuova formula, sembra esserci un sortilegio quando di mezzo ci sono i colori bianconeri, tra finali perse (due negli ultimi quattro anni) e imprese storiche vanificate sul più bello, come lo scorso anno nel ritorno dei quarti di finale sul campo del Real Madrid.

Non resta che prenderla con filosofia e fare gli sportivi, cosa che il presidente Agnelli ha fatto nel post-gara contro l’Ajax, riconoscendo i meriti dei giocatori di ten Hag e la superiorità espressa dagli olandesi nel corso della partita.

Certo non si può chiedere lo stesso fair play e lo stesso sangue freddo ai tifosi che, come si dice in questi casi, sono quelli che pagano non solo in termini economici, ma anche di sofferenze emotive.

Ecco allora che il popolo bianconero ha accolto con rabbia il verdetto dell’Allianz Stadium e soprattutto le sue modalità, attraverso la lezione di gioco che i Lancieri hanno inflitto alla Juventus nella ripresa dopo un primo tempo in cui Ronaldo e compagni sembravano poter controllare la partita.

Giocatori, a parte Ronaldo, società e allenatore sono stati individuati come i principali responsabili dell’ennesima delusione e sui social non sono mancati i post rabbiosi e in qualche caso offensivi.
“A parte Ronaldo, la Juventus è solo una squadra di m***a. Non capisco come dei calciatori professionisti e l’allenatore possano essere così stupidi. Ti odio Juventus“ il contenuto, ad esempio, di uno sfogo di delusione via social da parte di un sostenitore bianconero”.

Tutto più o meno nella norma, se non fosse che tra i like assegnati al pezzo ce n’è uno molto particolare, quello di Joao Cancelo. Sì, proprio l’esterno portoghese, entrato nel secondo tempo contro l’Ajax, che sta concludendo la prima stagione alla Juventus all’insegna di un rendimento esaltante in fase offensiva e disastroso in quella offensiva.

Che si sia trattato di un errore, di uno sfogo, o di un elogio all’amico Ronaldo? L’ex Inter si è subito difeso sostenendo fosse un falso profilo e allora il giallo è servito anche se, che con ogni probabilità la società, più ancora che i compagni, chiederà qualche chiarimento al difensore…

SPORTAL.IT | 17-04-2019 22:18

Juventus, un big mette il like a un post offensivo: ma è giallo
Juventus-Ajax 1-2 - Champions League 2018/2019
Fonte: Getty Images

SPORT TREND