Juventus, la top 11 degli otto scudetti: Del Piero con Ronaldo

By Virgilio Sport

Pubblicato il 23 aprile 2019

Immagine Ansa

Gigi Buffon

Lui di scudetti ne ha vinti 7, l'ottavo l'ha preso comunque col Psg. Capitano indiscusso delle cavalcate di questi anni

Immagine Ansa

Andrea Barzagli

L'apporto nell'ultima stagione è stato limitato ma il "professore" come lo definisce Allegri è stato per molti la vera colonna portante della famosa BBC di Conte prima e di Allegri poi

Immagine Ansa

Leonardo Bonucci

Nonostante il suo autoesilio al Milan, Leo ha vinto 7 di questi 8 scudetti, sempre da protagonista, meglio nella difesa a tre che in quella a 4 come marcatore puro

Immagine Ansa

Giorgio Chiellini

Come Barzagli è l'unico che ha fatto l'ein plein ed è l'unico che potrà vincere il 9° visto che l'altro si ritira. Di anno in anno si è sempre migliorato e affinato

Immagine Ansa

Andrea Pirlo

Le chiavi del centrocampo non possiamo che affidarle a lui, magistrale nel l'illuminare il gioco dei primi scudetti juventini

Immagine Ansa

Arturo Vidal

Polmone inesauribile del centrocampo bianconero per metà di questi scudetti unendo quantità e qualità anche in zona gol, imprescindibile

Immagine Ansa

Paul Pogba

Talento allo stato puro, colpo di Marotta-Paratici a zero, lanciato da Conte perfezionato da Allegri, è stata una grande plusvalenza ma anche un affare in campo finchè ha vestito la maglia bianconera

Immagine Ansa

Claudio Marchisio

La Vecchia Signora non può fare a meno del suo Principe fondamentale per versatilità e amore della maglia per 7 scudetti

Immagine Ansa

Carlos Tevez

L'Apache alla Juve ci è stato solo due anni ma la sua media realizzativa è impressionante:39 gol in 66 partite con un peso specifico non indifferente

Immagine Ansa

Alessandro Del Piero

La maglia numero 10 è sua, la fascia di capitano anche. Ha vinto un solo scudetto, è vero, partendo spesso dalla panchina, ma Alex è Alex, la firma sullo scudetto della rinascita l'ha messa lui, poche ciance. Irrinunciabile

Immagine Ansa

Cristiano Ronaldo

Se Del Piero ha messo la firma sul primo scudetto lui ha posto la prima pietra per l'ottavo, alfa e omega verso l'infinito appunto come l'8 degli scudetti simboleggia

Immagine Ansa

Panchina: Wojciech Szczesny

Il polacco ha raccolto in crescendo l'eredità di Buffon e si è dimostrato affidabile sopra ogni sospetto

Immagine Ansa

Panchina: Stephan Lichtsteiner

Lui come molti meriterebbe una maglia da titolare non fosse altro per i 7 scudetti sul petto ma in campo si va in 11

Immagine Ansa

Panchina: Martin Caceres

Quello sottotono e infortunato di ora non cancella l'alternativa più affidabile che la BBC abbia avuti in questi anni, con buona pace di Benatia

Immagine Ansa

Panchina: Miralem Pjanic

Con il maestro Pirlo in campo a lui spetta la panchina ad honorem, comunque una valida alternativa

Immagine Ansa

Panchina: Blaise Matuidi

Campione del mondo senza fronzoli ma tanta tanta fatica a servizio della squadra

Immagine Ansa

Panchina: Paulo Dybala

A numeri, gol segnati, meriterebbe una maglia da titolare in attacco. L'ultima stagione forse ci ha condizionato ma i tre che abbiamo messo titolari lo sovrastano, per ora, in personalità e non solo

Immagine Ansa

Panchina: Gonzalo Higuain

Due anni da bomber alla Juve con il gol scudetto segnato all'Inter lo scorso anno non cancellano il suo ultimo anno lontano da Torino alla ricerca di se stesso

Immagine Ansa

Panchina: Mario Mandzukic

Condottiero e gladiatore assoluto di questi ultimi scudetti, Marione è imprescindibile, siamo sicuri che molti lo farebbero giocare titolare...

Immagine Ansa

Allenatore: Allegri o Conte (fate voi!)

Qui non ci sentiamo di prendere posizione. Per curriculum la panchina di questa Juventus all time spetterebbe ad Allegri ma sappiamo quanto gli juventini tengono a Conte che da juventino li ha riportati alla vittoria, quindi fate vobis!

Immagine Ansa