,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, Maurizio Sarri annuncia un'assenza in attacco

Il tecnico bianconero ha parlato in vista della partita di campionato contro il Bologna.

Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa in vista della partita di campionato contro il Bologna di sabato sera all’Allianz Stadium, che segna la ripresa della serie A per la Juventus dopo la sosta delle Nazionali. In primo luogo il tecnico toscano ha specificato che contro i rossoblu non ci sarà ancora Douglas Costa: “Non so da dove è uscita la notizia del rientro di Douglas Costa perché si sta allenando sempre a parte. Non c’è stato il rientro di Douglas Costa, quindi la domanda sul suo ruolo è da prendere in considerazione per il futuro. Durante la settimana abbiamo avuto il rientro mercoledì in gruppo di Danilo e ieri di Ramsey e De Sciglio, arrivano notizie confortanti dal settore medico su Costa ma ancora non c’è stato il rientro il gruppo”.

Sarri si è augurato di recuperare Rugani, che ancora non ha debuttato in questa stagione: “Noi nella linea difensiva abbiamo cercato di dare continuità perché era l’unico modo per avere dei miglioramenti e per alzare l’organizzazione del reparto arretrato. Una volta trovata un minimo di stabilità da questo punto di vista, lo considero un obiettivo importante. Io il ragazzo lo conosco bene, era un ragazzo di grandissime prospettive sin da giovanissimo e un ragazzo di grandi valori quindi è chiaro che uno degli obiettivi stagionali è anche il recupero di Rugani”.

La vittoria contro l’Inter ha allontanato i dubbi che tanti tifosi avevano nei suoi confronti: “Come ho sempre detto lo scetticismo nei miei confronti è un aspetto con cui convivo da tantissimi anni quindi non mi influenza più di tanto. La classifica in questo momento non ci interessa, dobbiamo essere concentrati su dare continuità a prestazioni di buon livello perché poi il risultato deve arrivare da una logica conseguenza”.

“Spero che sia stata una partita importante ma i tre punti li abbiamo già presi e quindi è passata e credo che ci dobbiamo concentrare su una partita difficile materialmente per i motivi che ho detto prima”.

Gli esuberi Pjaca e Mandzukic: “Pjaca in questo momento non è disponibile, ha avuto un piccolo problema al ginocchio quindi non è disponibile, si è allenato pochissimo. Mandzukic in questo momento non si sta allenando con noi per un accordo con la società, se questo accordo poi cambia io sono aperto a tutto”.

Sulla situazione di Demiral, finito nell’occhio del ciclone dopo il saluto militare nelle partite della Turchia: “Demiral l’ho trovato normale dal punto di vista dei rapporti con i compagni e dell’atteggiamento che sta tenendo in allenamento, tutto il resto sono problemi della Federazione turca, della Uefa che ha aperto un’inchiesta, farà delle valutazioni e prenderà delle decisioni. Poi commenteremo le decisioni dell’Uefa, prima aspettiamo”.

SPORTAL.IT | 18-10-2019 14:55

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...