,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus-Milan, tutti i numeri del maxi-affare

Ufficiale l'operazione che ha riportato Bonucci in bianconero e fatto diventare rossoneri Higuain e Caldara.

A 15 giorni esatti dalla fine del mercato estivo, che chiuderà i battenti il 17 agosto alle 20, Juventus e Milan hanno messo la parola fine alla maxi-operazione che ha scaldato i dibattiti di addetti ai lavori e tifosi nell’ultima settimana. Gonzalo Higuain e Mattia Caldara approdano al Milan, dove indosseranno le maglie numero 9 e 33, mentre Leonardo Bonucci torna alla Juventus poco più di un anno dopo il clamoroso “tradimento”. Ovvie le diverse accoglienze delle due tifoserie: solo applausi per i neo-rossoneri, un mix di fischi e pacche sulla spalla per Bonucci.

"Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato con la società A.C. Milan S.p.A. i seguenti accordi – si legge nel comunicato divulgato dalla Juventus –

Cessione a titolo temporaneo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Gonzalo Gerardo Higuaina fronte di un corrispettivo di € 18 milioni pagabili interamente nell’esercizio 2018/2019. Il contratto prevede, inoltre, la facoltà per l’A.C. Milan S.p.A. di esercitare, al termine della stagione sportiva 2018/2019, il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo del medesimo calciatore a fronte di un corrispettivo di € 36 milioni pagabili in due esercizi;

Acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Leonardo Bonucci a fronte di un corrispettivo di € 35 milioni pagabili in due esercizi. Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quinquennale fino al 30 giugno 2023;

Cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Mattia Caldara a fronte di un corrispettivo di € 35 milioni pagabili in due esercizi. Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 22 milioni".

SPORTAL.IT | 02-08-2018 21:55

Juventus-Milan, tutti i numeri del maxi-affare Juventus-Milan 3-1 Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...