,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus nei guai: gravissimo infortunio per Chiellini

Il capitano bianconero resterà fermo per molti mesi.

Pessime notizie in casa Juventus, dove in queste ore è arrivato un infortunio che si farà sentire pesantemente nel girone d'andata dei bianconeri.

Il capitano della squadra, Giorgio Chiellini, si è infatti fermato nel corso di un allenamento disputato nella giornata di venerdì, con il bollettino medico che fa tremare la Vecchia Signora.

"Nel corso dell'allenamento odierno Giorgio Chiellini ha riportato la distorsione del ginocchio destro – vi si legge infatti -. Gli accertamenti diagnostici eseguiti presso il JMedical hanno evidenziato la lesione del legamento crociato anteriore. Sarà necessario intervenire chirurgicamente nei prossimi giorni".

La lesione del crociato, come noto, non è certo un problema di poco conto e rischia di tenere lontano dai campi Chiellini per molti mesi. Una volta proceduto all'indispensabile operazione ospedaliera, bisognerà anche valutare i tempi di reazione del giocatore (peraltro decisivo nella prima di campionato a Parma), che potrebbero rivelarsi decisivi. Si parla già di un'assenza anche di 6-7 mesi, che se confermata vorrebbe dire che il difensore toscano tornerà disponibile a marzo/aprile 2020: sarebbe una tegola pesantissima per la Juventus, ma anche per la Nazionale che punta agli Europei della prossima estate.

La prima partita che Chiellini salterà sarà ovviamente il big match che la sua Juventus giocherà contro il Napoli nel sabato sera della seconda giornata di campionato. Una partita a cui non prenderà parte nemmeno l'allenatore Maurizio Sarri, ancora a riposo per la polmonite con cui sta combattendo da giorni.

"Maurizio Sarri domani sera non siederà sulla panchina della Juventus nella sfida contro il Napoli in programma domani sera a Torino alle 20:45. La decisione è stata presa dallo staff medico bianconero", ha infatti comunicato la Juventus.

SPORTAL.IT | 30-08-2019 20:59

Juventus nei guai: gravissimo infortunio per Chiellini Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...