,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, Pirlo è deluso: il tecnico spiega il passo indietro

Il tecnico bianconero dopo il 2-2 contro la Roma: "Siamo ancora in fase di costruzione. Inter? Rosa migliore dell'anno scorso".

Non è tanto il pareggio in sé, quanto il modo in cui è arrivato: rispetto alla prima partita contro la Sampdoria , la Juventus è sembrata subire quasi un’involuzione e, come accaduto molte volte nella scorsa stagione, ha dovuto affidarsi al solito Cristiano Ronaldo per raddrizzare un match fattosi molto difficile con lo svantaggio e l’espulsione di Rabiot .

In questo senso, Andrea Pirlo non ha nascosto affatto la delusione, e ai microfoni di ‘Sky Sport’ ha spiegato cosa è successo in campo:”Sapevamo di affrontare una squadra che attacca con molti giocatori e che quindi sarebbe stato differente rispetto alla sfida contro la Sampdoria. Abbiamo fatto un passo indietro , ma siamo una squadra in costruzione, non abbiamo avuto il tempo di fare prove nel pre-campionato “.

“Si tratta comunque di un punto guadagnato – ha poi sottolineato il tecnico bresciano, cercando un lato positivo nel risultato finale -, anche perché chi è entrato nel secondo tempo ha giocato bene. Volevamo sfruttare gli uno contro uno in attacco, visto che loro si sarebbero sbilanciati. Non è andata molto bene ma sono convinto che dovevamo fare questa partita, anche incontro a delle difficoltà “.

Il reparto parso maggiormente in difficoltà è stato il centrocampo . A chi gli chiedeva se fosse stato il caso di impostare la mediana con un regista e una mezzala , Pirlo ha risposto: “Abbiamo centrocampisti adatti a giocare a due, non abbiamo registi o mezzali. McKennie forse è l’unico che può fare la mezzala, ma ho bisogno di mettere i giocatori nel loro ruolo”.

Il nuovo allenatore della Juventus ha poi parlato, rispondendo a una domanda specifica, dei rivali dell’ Inter e del paragone tra la sua squadra e quella di Antonio Conte : “La rosa dell’Inter sicuramente è migliore rispetto a quella dell’anno scorso – ha affermato -. Non so se sia migliore la loro o la nostra squadra, ma come ho detto già altre volte le partite più difficili si decideranno spesso con le cinque sostituzioni “.

Nel dopopartita dell’ Olimpico ha parlato anche Cristiano Ronaldo , l’uomo della provvidenza per i bianconeri. La sua disamina ai microfoni di ‘Sky Sport’ è tutt’altro che negativa: “Sapevamo che la partita di oggi sarebbe stata difficile, soprattutto dopo lo svantaggio. Abbiamo conquistato un punto importante. Pirlo? Io vedo la squadra attiva, stiamo bene, vedo un futuro molto positivo. La squadra lavora sorridendo”.

OMNISPORT | 28-09-2020 00:07

Juventus, Pirlo è deluso: il tecnico spiega il passo indietro Le foto di Roma-Juventus 2-2 Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...