Virgilio Sport

Juventus, rientro di Cristiano Ronaldo e degli stranieri: le novità

La Juventus prende tempo e aspetta la decisione definitiva del Governo in merito alla ripresa degli allenamenti.

27-04-2020 08:00

Juventus, rientro di Cristiano Ronaldo e degli stranieri: le novità Fonte: 123RF

Nessuna posizione ufficiale della Juventus in merito alla ripresa degli allenamenti in vista della possibile ripartenza del campionato di Serie A, fermo da inizio marzo a causa dell’emergenza Coronavirus. Il Governo ha dato il via libera agli allenamenti individuali il 4 maggio, e a quelli per gli sport di squadra dal 18, ma nella serata di domenica il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha frenato ulteriormente bollando come “insufficiente” il protocollo presentato dalla Figc e dai club.

Così anche il club bianconero prende tempo e agli otto giocatori ancora all’estero (è rientrato finora il solo Miralmen Pjanic) non è stata comunicata una data di rientro, perché ancora non si sa quando potranno riprendere le sedute.

Così Cristiano Ronaldo resta sull’isola di Madeira, in Portogallo, Gonzalo Higuain in Argentina, Wojciech Szczęsny in Polonia, Sami Khedira in Germania, Alex Sandro, Danilo e Douglas Costa in Brasile e Adrien Rabiot in Francia.

Il club bianconero aspetta maggiore chiarezza e un annuncio ufficiale: ci si muoverà solo ed esclusivamente quando verrà indicato un giorno preciso per la ripartenza delle sedute. Lo riporta l’Ansa.

Per i giocatori rientrati, poi, ci saranno ancora da aggiungere i 14 giorni da trascorrere in isolamento, una volta tornati in Italia, esattamente come sono stati osservati dai colleghi dell’Inter quando sono atterrati a Milano.

Le strutture di primo livello al centro sportivo della Continassa lasciano tranquillo il club, sicuro di farsi trovare pronto quando il Governo darà il via libera definitivo.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...