,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, Ronaldo da record: mai così grande in Italia

Segna da sei gare consecutive, punta il suo primato ai tempi del Real Madrid.

Risolti i problemi al ginocchio, Cristiano Ronaldo si è letteralmente scatenato, dimostrando a tutti di essere ancora un top player assoluto. La Juventus se lo gode, sperando che stia scaldando i motori in vista della Champions League.

Dal suo arrivo in Italia, un CR7 tanto stellare non si era mai visto. Con la rete rifilata alla Roma, il cinque volte Pallone d’Oro ha segnato per la sesta volta consecutiva in Serie A. Un record personale da quando è bianconero.

Nel mirino c’è il primato di 11 gare consecutive in rete, “siglato” ai tempi in cui militava al Real Madrid. I gol, nelle ultime sei partite, sono stati nove. Nessuno, in Europa, ha fatto meglio. L’ennesima dimostrazione di forza di un fenomeno assoluto.

Il prossimo 5 febbraio, festeggerà i 35 anni. Tuttavia, a livello fisico, è in forma smagliante. Dopo aver perso il Pallone d’Oro e subito critiche forse esagerate, il portoghese sembra voglioso di tornare cannibale come è sempre stato.

Pare evidente il desiderio di Cristiano Ronaldo di migliorare il fatturato della passata stagione. Al suo primo anno in bianconero, ha segnato 28 reti in 43 gare stagionali. Quest’anno è a quota 16 in 23 partite disputate. Ha segnato 14 gol in Serie A (sui 37 totali della Juventus).

E il meglio deve ancora arrivare. A febbraio torna la Champions League. La Juventus si aspetta che Cristiano Ronaldo cresca ulteriormente di condizione per fare più strada possibile in Europa. Il Lione è avvisato, CR7 pare inarrestabile.

Il periodo di appannamento è alle spalle. Maurizio Sarri ha per le mani il miglior Cristiano Ronaldo mai visto in maglia bianconera. Un motivo in più per non sostituirlo mai e lasciare che si diverta in campo, a suon di magie e gol.

SPORTAL.IT | 14-01-2020 09:50

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...