,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus: scambio Alex Sandro – Marcelo, è un affare?

Paratici valuta pro e contro: ecco quali sono

Una voce insistente di mercato rimbalza dall’Italia alla Spagna, da Torino a Madrid, dalla Juventus al Real e viceversa. All’orizzonte, secondo Tuttosport, un clamoroso scambio sulla fascia sinistra: Alex Sandro in blancos, Marcelo in bianconero.

LA JUVE VUOLE MARCELO – Non è una novità che la Juventus voglia portare alla Continassa il terzino brasiliano del Real Madrid. Lo ha cercato lo scorso anno, senza troppa convinzione, ci ha provato con maggiore insistenza in estate provando a bissare il colpo che aveva tolto al Real Cristiano Ronaldo ma nulla, Perez non poteva perdere un altro pezzo pregiato della sua rosa già indebolita dalla partenza di Cr7 come testimoniano i risultati delle merengues e l’esonero lampo di Loeptegui. Ma non c’è due senza tre e sembra che Paratici, da ieri di fatto capo del mercato dopo la risoluzione ufficiale con Marotta, sembra voglia provare un altro affondo, forse decisivo, sfruttando il momento difficile complessivo del Real Madrid, in campo e fuori, con Florentino Perez sempre più assediato per le sue scelte di mercato, e quindi apparentemente più debole.

IPOTESI DI SCAMBIO CON ALEX SANDRO – La carta giusta sembra essere Alex Sandro. Insomma uno scambio alla pari o quasi anche tatticamente visti i ruoli identici dei due giocatori. La Juve peraltro già da un anno non trova l’accordo per il rinnovo del suo terzino brasiliano in scadenza il prossimo anno. Eppure va detto che dopo una stagione incolore, la scorsa, dove spesso Allegri gli preferiva Asamoah, Alex Sandro sembra essersi ripreso. Tra i più utilizzati dal tecnico bianconero, secondo solo a Ronaldo, è anche tra i migliori per rendimento. E se da un lato questo nuovo “rifiorire” del giocatore rincuora la società juventina pone il problema del braccio di ferro sul rinnovo (Alex Sandro prende 2,5 milioni di euro e pretende un adeguamento da top player o quasi). Non è un caso che il giocatore sia finito spesso sul mercato ma Agnelli ha “rimbalzato” Chelsea, Psg e Manchester City giudicando sempre insufficienti le offerte.

I DUBBI DELL’OPERAZIONE – Giusto porsi delle domande prima di intavolare una trattativa ufficiale, stabilendo pro e contro. Oltre all’ingaggio (Marcelo prende qualcosa come 10 milioni di euro) il dubbio su tutti riguarda l’età. Alex Sandro è più giovane di tre anni di Marcelo, 27 contro 30. In prospettiva è un investimento sul futuro di una fascia che sarebbe coperta per tanti anni a venire a differenza di Marcelo. Ma questa Juventus vuole vincere tutto e subito. Lo dimostra il ritorno di Bonucci, di certo non un giovincello, per cui è stato sacrificato il buon prospetto di Caldara su cui la Juve aveva puntata due anni prima lasciandolo all’Atalanta. Marcelo è sicuramente più pronto a certo palcoscenici, a una certa pressione, ed ha sicuramente in Cristiano Ronaldo uno sponsor importante oltre che il gancio per accettare di prendere il volo che da Madrid porta alla Torino bianconera.

SPORTEVAI | 01-11-2018 11:47

Juventus: scambio Alex Sandro – Marcelo, è un affare? Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...