,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, spunta un retroscena sull'addio di Allegri

Tra il tecnico livornese e parte della dirigenza ci sarebbe stata più di qualche crepa.

Il turbolento divorzio tra la Juventus e Massimiliano Allegri si arricchisce di episodi: non è un mistero che tra il tecnico livornese e parte della dirigenza c'era più di qualche crepa ma, stando a quanto riporta il Corriere della Sera, Pavel Nedved avrebbe messo Agnelli di fronte a un bivio: "Se resta Allegri, vado via io".

Il rapporto tra il vicepresidente della Juventus e l'ex Milan non era idilliaco ma dopo l'eliminazione dalla Champions League Allegri aveva fatto capire che la rosa bianconera avesse bisogno di una rivoluzione, a partire dagli addii di Dybala, Cancelo e Douglas Costa, mentre Nedved è convinto del valore della rosa.

Il presidente bianconero Andrea Agnelli ha parlato venerdì sera, pronunciando parole chiare senza però riferimenti diretti al tecnico: "Il tratto distintivo del nostro club è sempre stato la capacità di innovarci, vedere il futuro prima degli altri. In qualità di Presidente dell'Eca sono concentrato, insieme agli altri soggetti coinvolti, a ridisegnare il calcio del futuro. La Juventus d'altro canto deve avere la capacità di guardare avanti, consolidando al tempo stesso il proprio parco immobiliare e realtà come l'Under 23 e la Juventus Women, capaci queste ultime di vincere il secondo scudetto consecutivo nei loro primi anni di vita. Si vive nell'oggi, insomma, ma proiettati nel domani e nel dopodomani". 

L'addio di Allegri cambia quindi le strategie di mercato: in primis c'è Paulo Dybala, il grande sacrificato di questa stagione: l'attaccante argentino dopo l'arrivo di Cristiano Ronaldo è stato costretto ad adattarsi in un ruolo non suo, e il fratello agente Gustavo aveva preannunciato la sua partenza ("Non è più a suo agio nella Juventus, e non sarà l'unico ad andarsene"). Ora però tutto cambia: la Joya potrebbe restare e giocare più avanti, al fianco del portoghese.

Allegri secondo indiscrezioni aveva chiesto altri sacrifici eccellenti: Douglas Costa, Alex Sandro, Mandzukic e Joao Cancelo. Soprattutto per quest'ultimo, malvisto da Allegri per la scarsa attitudine difensiva, si era parlato di un'offerta del Manchester City: anche in questo caso tutto potrebbe cambiare dopo il cambio tenico.

SPORTAL.IT | 18-05-2019 13:17

Juventus, spunta un retroscena sull'addio di Allegri Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...