,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, un obiettivo di mercato lancia un messaggio

Bianconeri attesi alla super sfida contro la Lazio: Sergej Milinkovic-Savic parla di presente e futuro.

La Lazio è stata una delle poche squadre capace di mettere in difficoltà la Juventus nel lunghissimo e ancora aperto ciclo di vittorie dei bianconeri. Si pensi alla semifinale di Coppa Italia 2013, quando i biancocelesti eliminarono la squadra allora allenata da Antonio Conte, alla vittoria nella Supercoppa Italiana 2017 e pure al blitz di Immobile e compagni allo Stadium nell'ottobre dello stesso anno. Sabato sera la sfida si rinnoverà e tra i tanti temi ci sarà anche il calciomercato.

Trattare con il presidente Claudio Lotito non è mai facile, ma la Juventus ha da tempo in Sergej Milinkovic-Savic uno dei propri grandi obiettivi di mercato. Il centrocampista serbo è legato alla Lazio fino al 2023, ma in un’intervista a Dazn non ha chiuso all’ipotesi di trasferirsi a Torino in futuro: "Se io sarei titolare alla Juventus? Boh, bella domanda. Per adesso sono alla Lazio e penso solo a questo, poi non si sa mai…".

Per il momento, però, il colosso serbo è un punto di forza della Lazio che affronterà la Juve davanti a oltre 50.000 spettatori e con soli 6 punti in meno in classifica. Per i biancocelesti l’occasione è quasi irripetibile e Milinkovic lo sa, considerando il momento attraversato dalla squadra di Sarri: "La Juventus è ancora la squadra da battere – il pensiero del centrocampista – Ma so che se giochiamo come sappiamo fare noi, possiamo metterli in difficoltà, poi non so se potremo batterli o no. Adesso secondo me loro non attraversano un momento tanto positivo e questa è una cosa a nostro favore. Stiamo preparando la partita in maniera diversa rispetto a tutte le altre".

Milinkovic sta giocando in una posizione inedita nella Lazio di quest'anno: "Gioco più dietro, devo essere più sereno perché in quella posizione non posso sbagliare – la conclusione – Sono cambiato più mentalmente che tecnicamente, guardo anche le partite in modo diverso. L'obiettivo è il quarto posto? Sì, l'importante è stare nelle prime quattro posizioni e giocare in Champions League nella prossima stagione".

 

SPORTAL.IT | 06-12-2019 12:12

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...