Virgilio Sport

Juventus verso una rivoluzione: caos sui social

Le voci di un possibile esonero di Maurizio Sarri scatenano i commenti sul web anche per i rumour di mercato

18-07-2020 08:25

Juventus verso una rivoluzione: caos sui social Fonte: Ansa

Quale sarà il futuro bianconero? Fino a un paio di settimana fa la Juventus sembrava salda, più o meno, nelle mani di Maurizio Sarri. Il tecnico toscano, dopo aver affrontato un paio di momenti di burrasca, era riuscito a portare la squadra in acque più tranquille ma ora la situazione sembra cambiata nuovamente e in maniera piuttosto drastica.

Le recenti prestazioni e i risultati negativi della Juventus hanno messo di nuovo Maurizio Sarri in una situazione di “bilico”, e c’è chi come SportMediaset è arrivata a rivelare che la società bianconera sarebbe pronta all’esonero nel caso in cui arriva una sconfitta contro la Lazio, con Pirlo che farebbe da traghettatore fino a fine stagione. Difficile immaginare uno scenario del genere, visto che la Juve difficilmente prende decisioni così azzardate.

Un amore mai nato

Ma sta di fatto che il rapporto tra Maurizio Sarri e parte della tifoseria bianconera è sempre stato molto burrascoso. Il passato napoletano (con tanto di parole poco gentili alla Vecchia Signora), dei modi poco adatti allo stile Juve hanno fatto sì che non sia mai davvero sbocciato l’amore. E gli ultimi risultati hanno finito per dare una spallata decisiva a questa situazione.

Social scatenati

La notizia lanciata da Mediaset ha scatenato immediatamente il putiferio sui social con i tifosi bianconeri che hanno preso schieramenti opposti sull’argomento: “Ho sempre detto che sono tre anni che la rosa è incompleta e abbiamo vinta sia per i giocatori forti sia perché abbiamo avuto fortuna le ultime due stagioni. Allegri sa gestire e ha trovato un compromesso. Sarri è un allenatore diverso”. E sono tanti i tifosi disposti a tutto per di separarsi dal tecnico: “Gira voce che se in caso di sconfitta della Juve contro la Lazio, Sarri verrà esonerato. Non so se tifare Juventus o Lazio” scrive Michele.

Ma c’è anche chi difende il tecnico: “Non do la colpa a Sarri, quello che ha fatto a Napoli non si verificherà più in nessun altro club. Se vogliamo dire la nostra anche in Europa, il prossimo anno in panchina ci vuole un pezzo da 90”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...