SPORT
  1. Home
  2. CALCIO
  3. CALCIO ESTERO

Kazu Miura è sempre più nella storia

L'attaccante giapponese ex Genoa rinnova con lo Yokohama a quasi 52 anni.

Sul fatto che i calciatori tengano a conservare i propri record non ci sono dubbi. Gli attaccanti in particolare non si perdono una statistica in fatto di gol segnati e non mollano la presa su nulla, come dimostra il caso di Krzysztof Piatek, alle prese con una “battaglia” con la Lega per l’assegnazione di un gol "conteso", assegnato come autorete nella partita contro l’Atalanta. Quale miglior modo allora per conservare un primato già proprio che quello di migliorarlo? Questa la geniale idea avuta da Kazuyoshi Miura, mito del calcio giapponese e a questo punto anche mondiale.

L’ex attaccante proprio del Genoa, infatti, ha firmato un nuovo contratto con con l'FC Yokohama, formazione della seconda serie giapponese in cui milita ormai dal 2006. Nulla di strano se non fosse che Kazu compirà 52 anni il prossimo 26 febbraio e che è già tuttora il giocatore più anziano, anzi meno giovane, ad essere sceso in campo in una partita professionistica, all’età di 50 anni e sette giorni, il 12 marzo 2017, primato strappato a un'altra leggenda come Sir Stanley Matthews, primo Pallone d’Oro della storia.

Considerando che il campionato giapponese si concluderà a fine anno solare, Miura avrà quindi tutto il 2019 per migliorare ulteriormente il proprio clamoroso e in apparenza imbattibile primato. Quella che inizierà tra poche settimane sarà la stagione da professionista numero 34 della carriera di Miura, svoltasi quasi tutta in patria: le annate migliori sono state quelle al Verdy Kawasaki, mentre non fortunate sono state le esperienze in Europa con la Dinamo Zagabria e appunto il Genoa, dove Kazu approdò nell’ormai lontano 1994, in una stagione sfortunata per il Grifone, che retrocesse in B dopo lo spareggio perso a Firenze ai rigori contro il Padova, ma nella quale l’attaccante riuscì a entrare nella storia, oltre che come primo giapponese a giocare in A, anche per un gol segnato in un derby, poi perso 3-2.

 

SPORTAL.IT | 11-01-2019 15:55

Kazu Miura è sempre più nella storia Fonte: Getty Images

SPORT TREND